Da Vittorio e Vicook: iniziative stellate di volontariato all’ospedale da campo di Bergamo

Category:

Anche le stelle Michelin scendono in campo con un’inedita iniziativa di volontariato nella gestione delle cucine dell’ospedale da campo degli Alpini che sta per essere realizzato in un’ala della fiera di Bergamo e che creerà 230 posto letto.

L’assessore al Welfare della Lombardia, Giulio Gallera, ha confermato che “in massimo 4 giorni” l’ospedale sarà allestito, per la cura dei malati da coronavirus nella città e nella provincia più colpita d’Italia.

Enrico “Chicco” Cerea, chef con il fratello Roberto (“Bobo”) di Da Vittorio, ha messo a disposizione il proprio gruppo per effettuare la preparazione dei pasti da servire ai malati e al personale.

L’idea è nata in 24 ore. Uno dei capi della protezione civile del paese è uno dei miei collaboratori, mi ha chiesto la disponibilità e noi l’abbiamo data, perché i nostri ragazzi si sono resi a loro volta disponibili. In due mesi potremo servire quasi 60mila pasti

Ma i Cerea non faranno tutto da soli. Attraverso i social, è stata lanciata ad aziende, ristoranti con giacenze in casa e a tutto il mondo del food una raccolta di cibo necessario per far lavorare le cucine.

Ne abbiamo raccolto tanto che potremo sfamare tutta la Lombardia. C’è un cuore grande così nel nostro settore

ha commentato lo chef.

Da Vittorio e Vicook entrano dunque all’interno di un’operazione di volontariato avviata dagli Alpini e portata avanti assieme da Comune di Bergamo, Regione Lombardia, Protezione Civile e dal personale sanitario degli ospedali, a cominciare dal polo ospedaliero Giovanni XXIII°, senza dimenticare la preziosa collaborazione dei medici cinesi. Questa volta la battaglia non è per conquistare o difendere una stella, questa volta la battaglia guidata dagli Alpini è per la vita delle persone.

sponsored
Emanuela Zini
Emanuela Zini
My professional life has been marked by several big changes that made me grow as a person and as a leader, develop new skills and mental flexibility, which in turn allows me to face challenges from a different, unique perspective. To me, writing represent a way to communicate with myself and with others. Telling stories and engaging my readers are the challenges that I am currently facing within a wider editorial project.

Related Posts

Le Signore dell’Arte. Storie di donne tra ‘500 e ‘600, dal 2 marzo a Palazzo Reale di Milano

Dal 2 marzo al 25 luglio 2021 le sale di Palazzo Reale di Milano ospiteranno una mostra unica dedicata alle più grandi artiste vissute tra ‘500 e ‘600: Artemisia Gentileschi, Sofonisba Anguissola, Lavinia Fontana, Elisabetta Sirani, Fede Galizia, Giovanna Garzoni e molte altre

La mostra Margaret Bourke-White prorogata al 16 maggio

Con la riapertura di Palazzo Reale a Milano torna anche la cultura in piazza del Duomo con tutte le mostre che erano rimaste ferme a causa dell’emergenza. Tra queste anche Prima, donna. Margaret Bourke-White, prorogata fino al 16 maggio 2021

World Protection Forum™ grazie alla nuova scienza del rischio non serviranno più eroi!

ll World Protection Forum™ questa volta si è riunito per un pranzo conviviale a Roma, presso lo storico ristorante "Il Vero Alfredo", culla della tradizione culinaria Italiana, gestito con cura e cordialità da Chiara, appartenente ormai alla quinta generazione di ristoratori e da Paolo Cuomo suo padre