LVMH per la holding del lusso è un vero boom

Category:

Le azioni del gruppo LVMH crescono di quasi il 50% da inizio anno, trascinando il comparto del lusso al rialzo. Il prezzo delle azioni è passato, in poco più di nove mesi, da 253,3 euro di inizio 2019 agli odierni 375,8 euro.

La fase storica di rallentamento economico e le proteste di Hong Kong, dove lo shopping del lusso è strategico, non hanno scalfito la tendenza in crescita della multinazionale.

Forte dei marchi in possesso – tra i quali Louis VuittonChristian DiorBulgari, Kenzo, Givenchy, Céline, Guerlain, Kenzo, Loro Piana per il segmento moda – LVMH sta guidando l’intero settore del lusso verso traguardi di profitto importanti.

I dati resi noti dalla holding sui guadagni ottenuti nei primi 9 mesi dell’anno parlano chiaro: tutti i business group in possesso da LVMH segnano una crescita rispetto allo stesso periodo del 2018.

Nella nota ufficiale sull’andamento dei primi nove mesi del 2019, la holding francese ha annunciato pochi giorni fa un aumento generale dei ricavati del 16% rispetto allo stesso periodo del 2018. I ricavi hanno raggiunto un valore di 38,4 miliardi di euro. Proprio a seguito della diffusione ufficiale dei dati, il titolo ha registrato un rialzo del 4,5%.

Tutti i settori di LVHM hanno mostrato un andamento crescente e hanno apportato un aumento nei profitti. Il comparto dei vini e liquori è cresciuto del 10% e quello della profumeria e cosmetici dell’11%. In crescita anche il settore orologi e gioielli, con un +8% rispetto all’anno scorso.

Il motore di questo trend positivo si conferma il segmento moda e pelletteria, che cresce del 22% e fa ricavare quasi 16 miliardi di euro nei primi 9 mesi 2019. Il settore fashion continua a trainare LVMH nell’industria del lusso grazie alla strategia di business e alla costante innovazione nella proposta di beni.

La capacità di innovarsi continuamente e di investire sempre in nuove proposte per il lusso ha premiato la multinazionale. I settori profumeria, orologi e vini, infatti, si sono ben piazzati nelle vendite proprio grazie alle novità proposte sul mercato.

Innovazione ed espansione geografica sono le parole chiave della strategia futura dell’azienda, come indicato nel comunicato ufficiale.

sponsored
Emanuela Zini
Emanuela Zini
My professional life has been marked by several big changes that made me grow as a person and as a leader, develop new skills and mental flexibility, which in turn allows me to face challenges from a different, unique perspective. To me, writing represent a way to communicate with myself and with others. Telling stories and engaging my readers are the challenges that I am currently facing within a wider editorial project.

Related Posts

Maxi Jena – Sina Centurion Palace vince la Venice Hospitality Challenge

La regata, che ha segnato un nuovo record di partecipanti con sedici Maxi Yacht in gara appartenenti a quattro diverse nazioni, come sempre si è svolta interamente sul percorso cittadino della Serenissima fra il bacino di San Marco e il Canale della Giudecca.

La ricetta del Gruppo UNA per l’ospitalità italiana

In occasione dell'Hospitality day di Rimini abbiamo avuto l'opportunità di intervistare Fabrizio Gaggio, Direttore Generale Gruppo UNA, la più grande catena alberghiera italiana con 46 strutture suddivise su 3 brand UNA Esperienze, UNAHOTELS e UNAWAY

Fashion House Maleza, artigianalità e scelte eleganti

Il marchio di moda Maleza in Croazia ha sviluppato una visione chiara per creare pezzi unici che offrano qualità ed eleganza senza tempo. Ciò significa che la loro gamma di moda alla moda si aggiunge a un'aggiunta irresistibile al guardaroba di ogni donna moderna