Pininfarina, design italiano per i nuovi monopattini di Helbiz

Category:

Da oggi Pininfarina non sarà più solo il simbolo di una eccellenza Made in Italy per le autovetture. I tempi cambiano e la necessità di prendersi cura dell’ambiente e di virare verso la transazione ecologica, spinge il nuovo mercato della mobilità elettrica.

L’Italia, paese delle eccellenze del design si adegua ai tempi e Pininfarina, conosciuto da tutto il mondo per le auto sportive, disegna i monopattini elettrici.

Uno degli operatori della micro-mobilità urbana, Helbiz, ha infatti appena concluso un accordo proprio con Pininfarina e con MT Distribution, azienda della Motor Valley emiliana specializzata proprio nella mobilità elettrica urbana, per lo sviluppo di una nuova gamma di mezzi dal design “coordinato e customizzabile”.

monopattino Helbiz Pininfarina

Il progetto non si limiterà all’Italia, ma coinvolgerà anche l’attività di Helbiz in altri Paesi europei e negli Stati Uniti, e sarà applicato all’intera flotta, comprensiva anche di e-bike e e-scooter.

La prima fase vedrà un focus sui monopattini utilizzati per lo sharing, successivamente quelli destinati alla vendita consumer, seguendo l’ampliamento del business di Helbiz, che tenderà ad integrare lo sharing con la vendita diretta.

“Si tratta di creare un “family feeling” di design rendendo tutti i mezzi unici e immediatamente riconoscibili”, viene spiegato in una nota.

Il nuovo mezzo, di ultima generazione, sarà disegnato (in Italia) da Pininfarina, ingegnerizzato (in Italia) da MT Distribution e distribuito sul mercato da Helbiz, che opera in 30 città nel mondo e entro l’anno sarà la prima società di micro-mobilità quotata in borsa, al Nasdaq di New York.

 

sponsored
Editorial
Editorial
Our editorial staff includes people with different professional backgrounds who share a passion for writing and who want to create and develop a dialogue with their readers and with the world.

Related Posts

Guerlain: il brand del Lusso punta a diventare Carbon Neutral entro il 2030

Lo scopo del brand è chiaro: diventare un nuovo punto di riferimento per il lusso sostenibile, dettando nuove linee guida che possano essere seguite dall’intero settore

Louis Vuitton, un omaggio a Virgil Abloh sotto la volta del Carreau du Temple a Parigi

Un video ha preceduto la sfilata, una raccolta delle idee creative racchiuse nel mondo mistico di Virgil Abloh

Mobilità sostenibile: le Maison firmano Bici e Moto

L'ultima area di attenzione è dedicata alla mobilità sostenibile, in particolare quella delle moto e delle biciclette