Un Red Carpet pieno di stelle firmato Eleonora Lastrucci

Category:

È appena calato il sipario alla 78a Mostra Internazionale d’Arte cinematografica di Venezia, vero e proprio scenario internazionale con consueta passerella sul Red Carpet.

L’evento organizzato dalla Biennale di Venezia e diretto da Alberto Barbera, si è svolto come di consueto al Lido di Venezia e conserva lo scopo di valorizzare ogni forma artistica unendo spettacolo ed industria, in un clima di forte apertura di buon dialogo.

L’edizione 2021 ha premiato con il “Leone d’Oro” il film francese l’Evénement, diretto da Audrey Diwan.

Positività ed ottimismo hanno riscaldato l’ambiente anche quest’anno per una edizione che ha fatto del coraggio un vero e proprio simbolo della capacità di riemergere e di sviluppare resilienza.

Moltissime Star e Divine sapientemente vestite dalla Fashion designer Eleonora Lastrucci hanno sfilato sul red carpet, ammirate per la preziosità e sontuosità dei tessuti degli splendidi abiti creati ad hoc per loro.

Donne bellissime, truccate da mani esperte dell’Academy CRISAM e Debora Lucatello make-up artist e pettinate dal Team COTRIL, che hanno realizzato alcuni tra i migliori beauty look delle serate.

Grande risalto alla pianista di fama Internazionale Lola Astanova che ha sfilato due volte sul Red Carpet, omaggiata dal prestigioso “Premio Kinéo Diamanti al Cinema” per arte/musica.

Lola Astanova
Lola Astanova

Varie le sue ‘mise’ di bianco vestita in outfit drappeggiato in seta, altro ancora con spacco seducente in lungo rosso fiamma, mentre i lunghi capelli corvini le cingevano le spalle.

Erika Aurora
Erika Aurora

Rosa pallido in seta per l’eterea Erika Aurora leggiadra come una nuvola con tanto di strascico, ed ancora Eliza Oynus avvolta in una sorta di abito a scacchi black-and-white che metteva in evidenza il vitino di vespa con tanto di cappello scultura di Alessio Benetti.

Eliza Oynus
Eliza Oynus

Quasi scesa dal trono Roberta d’Orsi con tanto di corona tra i capelli, magicamente vestita d’oro in sofisticato gioco lamé.

Roberta d'Orsi
Roberta d’Orsi

Oro ancora per Martina Arduino l’étoile del Teatro alla Scala, apparsa in lungo paillettes con sottili giochi squadrati e trucco armonizzato da vari punti luce, splendente come una stella.

Martina Arduino
Martina Arduino

Superbo, con una forza interiore trascinante l’attore David Michigan dalla folta barba e sguardo catalizzatore è stato il testimonial della prima collezione maschile di Eleonora Lastrucci. Accanto a lui la sensuale Eloïse Von Velvet con pelle tatuata, avvolta in prezioso pizzo trasparente.

Eloïse Von Velvet and David Michigan
Eloïse Von Velvet and David Michigan
credit Lorenzo Montanelli

Con la banda verticale ‘Eleonora Lastrucci’ sul pantalone/tuta oro, Alberto Bartalini Architetto e Regista, Ideatore e Direttore Artistico del Teatro del Silenzio, il prestigioso teatro naturale del Tenore Andrea Bocelli a Lajatico in Toscana, si muoveva agilmente in compagnia dell’affascinante moglie Giovanna Ferretti di buon taglio scolpito biondo, con tanto di spolverino brillante in “en pendant” con il marito.

Alberto Bartalini
Alberto Bartalini

Celestiale come un confetto, ancora una volta Erika Aurora, in volant sontuoso, quasi imbottito come una regnante.

Ammaliante come una sirena e con un’impronta di forte bellezza mediterranea Eleonora Pieroni, attrice e ambasciatrice del Made in Italy negli Stati Uniti, con abito macramè ben stilizzato in pizzo blu notte.

Ed ancora le “Miss Red Carpet” Emma e Noemi in black pizzato trasparente capace di attirare sguardi indecenti.

Antonia Fotaras
Antonia Fotaras

Delicata, evanescente, la talentuosa Antonia Fotaras con profonda scollatura in nero lamè, premio Kinéo CSC Giovani Rivelazioni.

Di gran effetto, Olivia Williams insieme al marito, l’attore afroamericano Rhashan Stone, in abito drappeggiato, dai toni color zafferano, premiata come miglior attrice internazionale per “The Father  nulla come prima”.

Olivia Williams and Rhashan Stone
Olivia Williams and Rhashan Stone

Sorridente Sara Ricci in abito Fantasy con tacchi fucsia di grande effetto.

Luccicante taffetà per Sarah Maestri in rosso rubino ed ancora per l’attrice Stella Sabbadin, un elegante abito mosaico come gli ori ravennate.

Stella Sabbadin
Stella Sabbadin

Intensa nello sguardo e gestualità, Lorenza Lain, General Manager di Palazzo Ca’ Sagredo splendida, abbronzata e fiammante nell’elegante veste lunga.

Lorenza Lain
Lorenza Lain

Monospalla con toni argentati per Marta Miniucchi insieme ad Antonio Pisu, premiati con il Premio Kinéo per la miglior sceneggiatura del film “EST”.

Rosa e oro per Antonella Salvucci con abito stilizzato, perfetto per la splendida silhouette. Affascinante Elisabetta Sgarbi in pailettes dorate, ed ancora Rosetta Sannelli Presidente del “Premio Kinéo Diamanti al cinema” in stile dark sofisticato, da vera signora.

Raggiante Isabella Turso in abito in candida seta sapientemente intrecciato.

A corollario di tale firmamento rifinivano gli outfit i Gioielli Damiani, Chopard, Vherneir e Cornier1757.

photo credit: Mondadori portfolio GettyImages

sponsored
Editorial
Editorial
Our editorial staff includes people with different professional backgrounds who share a passion for writing and who want to create and develop a dialogue with their readers and with the world.

Related Posts

Maxi Jena – Sina Centurion Palace vince la Venice Hospitality Challenge

La regata, che ha segnato un nuovo record di partecipanti con sedici Maxi Yacht in gara appartenenti a quattro diverse nazioni, come sempre si è svolta interamente sul percorso cittadino della Serenissima fra il bacino di San Marco e il Canale della Giudecca.

La ricetta del Gruppo UNA per l’ospitalità italiana

In occasione dell'Hospitality day di Rimini abbiamo avuto l'opportunità di intervistare Fabrizio Gaggio, Direttore Generale Gruppo UNA, la più grande catena alberghiera italiana con 46 strutture suddivise su 3 brand UNA Esperienze, UNAHOTELS e UNAWAY

Fashion House Maleza, artigianalità e scelte eleganti

Il marchio di moda Maleza in Croazia ha sviluppato una visione chiara per creare pezzi unici che offrano qualità ed eleganza senza tempo. Ciò significa che la loro gamma di moda alla moda si aggiunge a un'aggiunta irresistibile al guardaroba di ogni donna moderna