La Mer Blue Heart: il nuovo progetto per la salvaguardia degli oceani

Category:

La Mer, perfettamente in linea con la tradizione votata all’etica ambientale, ha annunciato anche quest’anno il suo supporto per la salvaguardia dell’Oceano con l’operazione La Mer Blue Heart.

Ci impegniamo a proteggere gli habitat marini in tutto il mondo, nella speranza di assicurare mari meravigliosi per le generazioni a venire. Quest’anno sosterremo progetti incentrati sull’educazione e la responsabilizzazione dei giovani affinché diventino agenti di cambiamento nelle loro comunità locali e allo stesso tempo lavoriamo per garantire mari in salute per le generazioni a venire

dichiara La Mer in un comunicato.

La missione La Mer Blue Heart mette in atto diverse iniziative per il 2020: nel mese di giugno, per ogni post pubblico che utilizzerà #LaMerBlueHeart e #LaMerDonation insieme, donerà $ 25, fino a $ 550.000, al fondo La Mer Blue Heart Oceans per sostenere i suoi progetti di sensibilizzazione dei giovani sulla salvaguardia dell’oceano.

La Mer Blue Heart 2020

Il luxury brand presenta anche un nuovo vasetto di Blue Heart Crème de La Mer in Limited Edition. Il packaging  è caratterizzato da un luccicante disegno ad acquerello dipinto a mano ispirato alle onde increspate dei nostri mari scintillanti.

A conferma dell’impegno del brand, d’obbligo ricordare che per realizzare il suo Miracle Broth™, attivo alla base di tutti i prodotti, vengono utilizzate solo alghe marine raccolte a mano in modo sostenibile da acque incontaminate e protette al largo della costa dell’isola di Vancouver, e che ogni anno, in tutto il mondo, i membri del team di La Mer, le loro famiglie e le comunità locali partecipano a iniziative per pulire e ripristinare le coste e spiagge locali.

sponsored
Editorial
Editorial
Our editorial staff includes people with different professional backgrounds who share a passion for writing and who want to create and develop a dialogue with their readers and with the world.

Related Posts

Il World Protection Forum non si ferma!

Excellence Magazine Luxury e Kelony, First Risk-Rating Agency, continuano la loro collaborazione al fine di fornire strumenti e contenuti che possano essere un valido supporto per comprendere il vero significato di "rischio", tema quanto mai attuale per gli individui e per le imprese

Guangzhou Circle. Porta di Giada del Terzo Millennio

Progettato dall'architetto italiano Joseph di Pasquale, a sette anni dalla sua inaugurazione il Guangzhou Circle conserva tutta la propria natura iconica e il proprio carattere di landmark building, è entrato nell’immaginario collettivo e popolare della capitale della provincia del Guandong come uno dei simboli identitari della metropoli cinese, vera porta d’accesso meridionale al “regno di mezzo”, ma anche emblema nella dialettica tra Oriente e Occidente.

Constance Halaveli: premiato ai World Travel Award il resort di lusso sostenibile delle Maldive

La sostenibilità di questo resort parte dai materiali utilizzati per la sua realizzazione: tutti caratteristici della zona e con un basso impatto ambientale. Essere accolti e poter soggiornare in un vero “piccolo atollo privato” in mezzo all’Oceano è un lusso che non ci si può lasciar scappare