My Best Cakes, un Concorso per Pasticceri Dilettanti

Category:

Una nuova iniziativa, un’idea golosa, lanciata da tre sorelle con la passione per i dolci.

MY BEST CAKES è un concorso per pasticceri dilettanti che hanno voglia di sfidarsi a colpi di panna, cioccolato e decorazioni elaborate.

my best cake

Abbiamo pensato che molte persone in questo momento di quarantena, avrebbero potuto divertirsi preparando dolci, seguendo la loro passione e al tempo stesso partecipando al un concorso simpatico

racconta Arianna

Un momento di convivialità che si sviluppa attraverso i social e che sta coinvolgendo molti appassionati.

Ma come funziona?

Pubblichiamo le foto dei dolci con i dati relativi a chi li ha realizzati, le persone esprimono la loro preferenza e alla fine del concorso, che si concluderà al 30 giugno, eleggeremo i vincitori sulla base del maggior gradimento avuto

precisa Asia

Un progetto che punta sul coinvolgimento degli appassionati di cucina ma che vuole essere anche un mezzo per creare network, seppure in modo virtuale, in questo periodo così complicato

conclude Letizia

I cinque vincitori saranno celebrati durante una serata di gala che si terrò in una bellissima struttura alberghiera e potranno beneficiare di coupon per soggiorni in hotel di lusso.

La classifica provvisoria al 31 marzo è la seguente:

1. Bacio di Rose realizzata da @debora_muscas
2. Cestino di fondente realizzato da @paolanenna
3. Ciambellone al vino rosso realizzato da @elena.giu
4. Cheesecake ai frutti di bosco realizzata da @valentinavivarelli
5. My best cheesecake realizzata da @elisav2712

Buona torta a tutti!

sponsored
Editorial
Editorial
Our editorial staff includes people with different professional backgrounds who share a passion for writing and who want to create and develop a dialogue with their readers and with the world.

Related Posts

Il World Protection Forum non si ferma!

Excellence Magazine Luxury e Kelony, First Risk-Rating Agency, continuano la loro collaborazione al fine di fornire strumenti e contenuti che possano essere un valido supporto per comprendere il vero significato di "rischio", tema quanto mai attuale per gli individui e per le imprese

Guangzhou Circle. Porta di Giada del Terzo Millennio

Progettato dall'architetto italiano Joseph di Pasquale, a sette anni dalla sua inaugurazione il Guangzhou Circle conserva tutta la propria natura iconica e il proprio carattere di landmark building, è entrato nell’immaginario collettivo e popolare della capitale della provincia del Guandong come uno dei simboli identitari della metropoli cinese, vera porta d’accesso meridionale al “regno di mezzo”, ma anche emblema nella dialettica tra Oriente e Occidente.

Constance Halaveli: premiato ai World Travel Award il resort di lusso sostenibile delle Maldive

La sostenibilità di questo resort parte dai materiali utilizzati per la sua realizzazione: tutti caratteristici della zona e con un basso impatto ambientale. Essere accolti e poter soggiornare in un vero “piccolo atollo privato” in mezzo all’Oceano è un lusso che non ci si può lasciar scappare