Princess of Monaco Cup allo Yacht Club di Monaco

Category:

Il torneo di golf “Princess of Monaco Cup” sarà quest’anno sponsorizzato da Monaco Asset Management e si terrà a sostegno della Fondazione Principessa Charlene di Monaco e Fight Aids Monaco.

Mercoledì 15 settembre alle 18:30, allo Yacht Club de Monaco, si è svolto il sorteggio delle squadre.
Mr. Eddie Jordan Master of Ceremony, accompagnato dalla Mrs. Victoria Silvstedt, ha presentato per primo il torneo ei vari progetti sostenuti dalla Fondazione Princess Charlene di Monaco e Fight Aids Monaco, alla presenza di celebrità e ospiti.

Alla “Princess of Monaco Cup” partecipano personaggi dello sport di diverse discipline. Ogni squadra è composta da 3 giocatori, con un duo iniziale completato da 1 celebrità. Al Monte-Carlo Golf Club la mattina di giovedì 16 settembre le squadre si sfideranno secondo le regole del format “Scramble”.

Dal sorteggio sono risultate le seguenti squadre:

Serenity – Russell Martin (Baseball)

Monaco Asset Management – Victoria Lovelady (Golf)

AS Monaco FC – Alexandre Bilodeau (Ski – Ambassador of the Princess Charlene of Monaco Foundation)

Fight Aids Monaco – José Cobos (Football)

Seneca Partners – Francesco Castellacci (GT Racing)

Pim’s – Richard Dunne (Football)

Albatros – Nicolas Colsaerts (Golf)

Monaco Asset Management 2 – Ilija Djurdjevic (Golf)

BAC Monaco – Sophie Sandolo (Golf)

Caroline Olds – David Tanner (Cycling)

The Cedars – Marlène Harnois (Taekwondo)

Optima – Dan Luger (Rugby)

Metabolic Balance – Dakota Schuetz (Freestyle scooter)

Design Centre – Frederik Paulsen (Ferrari Challenge Racing)

Fondation Princesse Charlène de Monaco – Antti Vierula (Formula 1)

Saudi Crown for Kate Powers – Khaby Lame (Content Creation)

Balkin Estates – Mutaz Essa Barshim (Athletics)

Quest’anno, il torneo di golf “Princess of Monaco Cup” contribuirà a finanziare i seguenti progetti:

Fondazione Principessa Charlene di Monaco

–  Il progetto “Aqwa Itineris”, una piscina mobile su rimorchio, pensata per rendere accessibili a tutti i corsi di nuoto: la soluzione perfetta per aree remote e comunità prive di corsi di nuoto.
Mr. Olivier TAUTY, presidente co-fondatore di Aqwa Itineris, era presente mercoledì sera allo Yacht Club de Monaco per presentare la sua azienda e il progetto, e mostrare agli ospiti modelli in miniatura della piscina portatile.

–  Il Progetto BHASA in Bangladesh, dove la Fondazione è presente da molti anni in stretta collaborazione con la Royal National Lifeboat Institution, insegnando ai bambini a nuotare e finanziando la formazione di bagnini e soccorritori locali.

Fight Aids Monaco

–  La “Maison de Vie” a Carpentras, in Francia, è stata aperta nel 2004 come luogo di ristoro e guarigione. È una casa dinamica per le persone indebolite dall’HIV – un generatore di benessere e salute. Oggi vi sono accolti più di 1300 residenti.

–  L’Etafeni Day Care Center Trust in Sudafrica, un centro sociale completo per bambini affetti da AIDS a Nyanga Slum, Cape Town. Per i residenti che affrontano povertà, grave disoccupazione, violenza e tassi allarmanti di HIV/AIDS, il centro è un luogo di speranza e ispirazione, che offre un’eccellente opportunità per lo sviluppo di competenze e empowerment.

Oltre all’evento principale verrà presentata un’esperienza unica: una 19a buca da golf presso la Place du Casino de Monte-Carlo, con la possibilità giocare davanti a uno degli edifici più emblematici del mondo.

Con un solo colpo, i concorrenti metteranno alla prova le loro abilità e precisione sperando di vincere premi prestigiosi. A partire dalle 19:00, la Place du Casino sarà ristrutturata per ospitare un campo da golf temporaneo. Questa eccezionale ed esclusiva opportunità sarà riservata ai partecipanti al torneo.

photo credit Eric Mathon/Palais princier

sponsored
Editorial
Editorial
Our editorial staff includes people with different professional backgrounds who share a passion for writing and who want to create and develop a dialogue with their readers and with the world.

Related Posts

Maxi Jena – Sina Centurion Palace vince la Venice Hospitality Challenge

La regata, che ha segnato un nuovo record di partecipanti con sedici Maxi Yacht in gara appartenenti a quattro diverse nazioni, come sempre si è svolta interamente sul percorso cittadino della Serenissima fra il bacino di San Marco e il Canale della Giudecca.

La ricetta del Gruppo UNA per l’ospitalità italiana

In occasione dell'Hospitality day di Rimini abbiamo avuto l'opportunità di intervistare Fabrizio Gaggio, Direttore Generale Gruppo UNA, la più grande catena alberghiera italiana con 46 strutture suddivise su 3 brand UNA Esperienze, UNAHOTELS e UNAWAY

Fashion House Maleza, artigianalità e scelte eleganti

Il marchio di moda Maleza in Croazia ha sviluppato una visione chiara per creare pezzi unici che offrano qualità ed eleganza senza tempo. Ciò significa che la loro gamma di moda alla moda si aggiunge a un'aggiunta irresistibile al guardaroba di ogni donna moderna