Riccardo Muti sul podio del Ravenna Festival il 21 giugno

Il Ravenna Festival, sarà la prima manifestazione musicale a rimettersi in moto il prossimo 21 giugno con una grande partenza nella Rocca Brancaleone di Ravenna e vedrà sul podio il Maestro Riccardo Muti che dirigerà l’orchestra giovanile Cherubini.

riccardo muti Festival di Ravenna

Il Ravenna Festival al trentunesimo anno di storia non si è fermato ed è riuscito a rimettersi in moto nell’Italia del Covid.

Abbiamo lavorato a stretto contatto con il nostro medico aziendale e l’architetto addetto alla sicurezza ispirandoci alla prassi delle aziende, alla vicina Ferrari

ha spiegato il sovrintendente Antonio De Rosa che prosegue il lavoro di Cristina Muti (moglie del direttore), l’anima della manifestazione ed ora presidente onorario.

Il Festival propone appuntamenti quotidiani fino al 30 luglio tra Ravenna, Cervia e Lugo. Non mancano nomi stellari, oltre a Muti quello direttore russo Valery Gergiev, i pianisti Beatrice Rana e Stefano Bollani, Iván Fischer, Giovanni Sollima, Vinicio Capossela, Paolo Fresu, ma il cuore pulsa nell’intelligenza dei programmi: ortodossi e anche trasversali, con incursioni nella danza, teatro (Sergio Castellitto, Isabella Ferrari). E poi scienza, con l’intervento di Ilaria Capua,  e architettura con Stefano Boeri.

Il cartellone di partenza è stato completamente riformulato e con esso il budget passando dai 10 milioni preventivati inizialmente ai 6 attuali. Incidono la contrazione del supporto dei privati, tutti confermati – Eni in testa – ma alcuni  in forma più attenuata. Anche il botteghino, che si attestava intorno a 1.200.000 di euro, sarà più scarno poiché al massimo si potranno vendere biglietti per 300 spettatori al giorno rispettando il distanziamento. Biglietti che talvolta hanno un costo poco più che simbolico per andare incontro al pubblico in questo momento di crisi.

sponsored
Emanuela Zini
My professional life has been marked by several big changes that made me grow as a person and as a leader, develop new skills and mental flexibility, which in turn allows me to face challenges from a different, unique perspective. To me, writing represent a way to communicate with myself and with others. Telling stories and engaging my readers are the challenges that I am currently facing within a wider editorial project.

Related Posts

Team Azerbaijan Land of Fire vince ancora la Snow Polo World Cup St. Moritz

Team Azerbaijan Land of Fire Retain Snow Polo World Cup St. Moritz: uno spettacolare trio di partite corona il torneo più impegnativo di sempre

Librai Antiquari a Venezia

Dal 10 al 12 febbraio al Centro Culturale Palazzo Pisani Revedin la mostra-mercato “Librai Antiquari a Venezia” presenterà per la prima volta nella Serenissima un’eccezionale selezione di rarità

The I.C.E. St. Moritz – Torna il Concorso Internazionale d’Eleganza

Dopo il successo dell'edizione 2022, torna il Concorso d'Eleganza più originale e atteso dell'Engadina: l'I.C.E. St. Moritz, l'evento internazionale che, per un weekend, porterà nella suggestiva cornice del lago ghiacciato di St. Moritz tutto il meglio delle auto d'epoca per la gioia di piloti, collezionisti, appassionati e jet set