Night of Stars: le eccellenze made in USA

Night of Stars incoronerà il prossimo 24 ottobre, le personalità americane che hanno eccelso nella moda, nell’interior design e nel beauty, e che si sono distinti in sostenibilità ed etica.

I premiati, Rick Owens e Ralph Rucci, i due designer di origini americana protagonisti delle fashion week parigine, saranno premiati durante l’annuale evento Night of stars del Fgi-Fashion group international che si terrà il prossimo 24 ottobre al Cipriani Wall Street di New York.

Accanto al duo, saliranno sul palco anche gli stilisti statunitensi Brandon Maxwell e Donna Karan.

Night of stars, nata per celebrare i forerunner della moda, dell’interior design e del beauty, ma anche i leader in sostenibilità ed etica, rende da sempre omaggio a designer e personalità di origine americana che hanno costruito la loro attività da zero ed hanno raggiunto una portata globale.

In cima alla lista dei vincitori di questa edizione c’è dunque Rick Owens, che riceverà l’ambito premio Superstar. Lo stilista, che Rizzoli porterà nelle librerie il mese prossimo con il volume Rick Owens: fotografato da Danielle Levitt, taglierà così il suo secondo traguardo dopo aver portato a casa il riconoscimento come designer dell’anno ai CFDA fashion awards di giugno.

Owens Night of Stars: excellences made in USA

La nomina di Fashion legend spetterà invece a Ralph Rucci, primo stilista americano dopo Mainbocher a mostrare una collezione couture a Parigi, ben diciassette anni fa. Proprio durante le ultime sfilate di alta moda nella capitale francese, il couturier ha fatto il suo ritorno sulle passerelle grazie al brand Rr331, presentando un mix di ispirazioni dal Rinascimento, italiano, francese e olandese.

Ralph Rucci Night of Stars: excellences made in USA

Il premio Fashion Star 2019 andrà a Brandon Maxwell, stilista self-made che alcuni clienti vip come Lady Gaga hanno aiutato a farsi conoscere.

Donna Karan sarà invece insignita dell’Humanitarian award grazie al suo lavoro ad Haiti, attraverso la sua Urban Zen Foundation, per aiutare le comunità indigene a risollevarsi dopo il terremoto.

Il premio Beauty sarà assegnato a Gucci Westman, make-up artist americano e fondatore della linea di cosmetici Westman atelier. Il riconoscimento per la sostenibilità andrà a International flavors and fragrances, mentre il vincitore del Brand heritage è Jonathan Adler. Infine, il premio Interior design sarà di Delphine Krakoff e il Trailblazer award verrà assegnato a Iman.

Il red carpet di quest’anno sarà il primo a essere supervisionato dal neo presidente e amministratore delegato della FGI Maryanne Grisz che ha dichiarato di essere onorata  di accogliere artisti che al pari dei grandi musicisti compongono visioni uniche.

sponsored
Editorial
Our editorial staff includes people with different professional backgrounds who share a passion for writing and who want to create and develop a dialogue with their readers and with the world.

Related Posts

Librai Antiquari a Venezia

Dal 10 al 12 febbraio al Centro Culturale Palazzo Pisani Revedin la mostra-mercato “Librai Antiquari a Venezia” presenterà per la prima volta nella Serenissima un’eccezionale selezione di rarità

The I.C.E. St. Moritz – Torna il Concorso Internazionale d’Eleganza

Dopo il successo dell'edizione 2022, torna il Concorso d'Eleganza più originale e atteso dell'Engadina: l'I.C.E. St. Moritz, l'evento internazionale che, per un weekend, porterà nella suggestiva cornice del lago ghiacciato di St. Moritz tutto il meglio delle auto d'epoca per la gioia di piloti, collezionisti, appassionati e jet set

BRAFA 2023: grande entusiasmo per la 68a edizione di Brafa

Questa 68a edizione è stata accolta con grande apprezzamento da collezionisti e amanti dell'arte, per la qualità delle 130 gallerie internazionali partecipanti, la bellezza degli stand