Stella McCartney lancia la sua borsa in micelio

Da sempre pioniera della moda di lusso sostenibile, Stella McCartney ha recentemente annunciato il debutto ufficiale della sua Frayme mylo.

Le boutique più prestigiose del mondo, a partire dal primo luglio prossimo, avranno disponibile l’iconica e già ricercatissima borsa in fibra di micelio.

Il nuovo oggetto del desiderio delle fashion victims globali, prodotto dalla griffe britannica è già da primato: si tratta infatti della prima borsa messa in commercio realizzata con una pelle vegan, derivata dalla lavorazione del fungo.

 

La collaborazione con l’azienda della pelle vegan

Stella McCartney ha realizzato questa borsa come frutto di una collaborazione, partita già lo scorso autunno, con Bolt threads, azienda pioniera nella produzione del tessuto vegan Mylo.

L’azienda ha brevettato il bio materiale nel 2017 e ha visto investitori molto importanti fin da subito per sostenerne gli sviluppi: oltre alla stilista britannica infatti, altri brand che hanno creduto nel progetto sono stati Lululemon, Kering e Adidas.

Frayme mylo è una borsa dallo stile unico, realizzata interamente da artigiani italiani e sta già diventando il nuovo simbolo della maison nella sua mission sostenibile.

La borsa è un oggetto di lusso non solo per il tessuto particolare con cui è realizzata: il design si ispira a Falabella, una delle borse più iconiche di Stella McCartney, questa volta impreziosita da una catena in alluminio, naturalmente del tutto riciclato.

La Frayme mylo, esclusiva e sostenibile, data l’esclusività del materiale e l’artigianalità assoluta della lavorazione, è stata prodotta naturalmente in edizione limitata.

Le borse in micelio sono rigorosamente numerate con esemplari “marchiati” da 1 a 100.

Il prezzo? Esclusivo e non propriamente sostenibile: i fortunati possessori di questo nuovo oggetto del desiderio staccheranno un cartellino con prezzo di vendita di 1.995 sterline.

 

sponsored
Serena Poma
Serena Poma
A journalist ever since, I love turning the world's events into sentences and lines that can take readers "inside the news", leading them to explore the current happenings with me through my articles. My professional background has allowed me to gain insights into the encounter of two apparently incompatible worlds: luxury and sustainability. Guiding businesses in this direction as a communication manager and event organizer has made me aware that, now more than ever, it is by respecting ourselves and our planet's resources that we should start to create real value.

Related Posts

Tartufi ed escursioni nel resort di lusso del Piemonte a Casa di Langa

Si chiama Casa di Langa ed è il resort di lusso in alta langa voluto dal magnate americano Kyle J. Krause, già noto per essere il proprietario del Parma calcio

Arrivederci a Settembre!!!

Buona Estate, ci ritroveremo a settembre con la nostra newsletter!!!

Una vacanza di lusso sull’oceano al Gran Melia Palacio de Isora a Tenerife

L'hotel è anche la base perfetta per esplorare le numerose attrazioni di Tenerife. Gli esperti del Gran Melia Palacio de Isora sono a disposizione per organizzare esperienze eccezionali per ogni occasione e gusto