Grande ritorno del brand InterContinental, in esclusiva per Excellence Magazine le anticipazioni sulla nuova destination romana

Category:

L’Italia sta diventando una meta sempre più allettante per l’accoglienza di lusso. Moltissime le nuove aperture previste in questo 2021 nel settore dell’hotelerie soprattutto nelle grandi città d’arte italiane, che hanno molto sofferto la mancanza dei flussi stranieri.

Roma, in particolare, è tra le città italiane una vera icona di stile ed è quindi la destinazione ideale per grandi marchi che scommettono ancora una volta sulla grande bellezza italiana

Ma come sta cambiando l’ospitalità a Roma?

Lo abbiamo chiesto a Luca De Stefano, General Manager dell’InterContinental Rome Ambasciatori Palace, che sta curando, insieme al suo team, la riapertura di questo storico hotel nella centralissima Via Veneto.

excellence magazine intercontinental rome ambasciatori palace

In questi anni la capitale italiana è rimasta indietro nell’offerta alberghiera nei confronti di altre capitali europee. L’ospitalità romana nel settore lusso era limitata sino ad oggi a piccole proprietà indipendenti, i grandi brand internazionali erano quasi totalmente assenti. Credo che Roma meriti di avere un’offerta più ampia per ritornare al posto che le compete in cima alle destinazioni turistiche più desiderate al mondo.

Questo nuovo fervore avrà naturalmente un effetto estremamente positivo anche su tutto l’indotto. Nella sola Via Veneto, dove il nostro hotel aprirà entro la fine de 2021, prevediamo l’apertura di altri hotel di lusso con brand internazionali.

excellence magazine intercontinental rome ambasciatori palace

Quale è la filosofia che sta alla base del progetto InterContinental Rome Ambasciatori Palace?

Roma è una destinazione strategica e InterContinental è un marchio storico di Roma.

Quando si è presentata l’opportunità di mantenere l’identità di questo palazzo storico e ritornare a Roma dopo 6 anni di assenza, il progetto ha preso la sua forma.

Stiamo sottoponendo a restauro e ad una possente ristrutturazione un immobile storico di stile neorinascimentale che fin da inizi 1900 ha ospitato gli ambasciatori in visita a Roma, per poi divenire alla fine del secondo conflitto mondiale la biblioteca della vicina ambasciata americana, e poi hotel.

Un mix perfetto tra la centralità, la bellezza e l’unicità di questo edificio storico, unito alla tradizione del brand InterContinental e allo stile inedito del marchio Scarpetta: un’offerta del tutto nuova nel panorama dell’accoglienza di lusso romana e l’opportunità di riportare Via Veneto agli splendori della mai dimenticata Dolce Vita.

sponsored
Maria Mele
Maria Mele
After 39 years working in Sales and Communication for one of the most prominent Insurance Group worldwide, I presently dedicate my time to what I like best: fine arts and literature, passionately looking for the beauty that surrounds me.

Related Posts

Eccellenze italiane: Anita Lo Mastro intervista Riccardo Maria Monti e Carlo Carganico

Eccellenze italiane: Anita Lo Mastro intervista Riccardo Maria Monti e Carlo Carganico

Porto Cervo: Costa Smeralda sempre più green

Una vacanza in Costa Smeralda è un lusso esclusivo: da oggi sarà anche un po’ più green

Bentley e The Maccallan insieme per un nuovo lusso sostenibile

Le splendide auto Bentley ed i pregiatissimi whisky Maccallan saranno il centro di nuove esperienze esclusive e di esclusivi prodotti che offriranno ai fortunati acquirenti un lusso davvero “ever green”