Italian food Embassy in Taiwan

Taipei: patria dei ravioli al vapore, di noodles in brodo e… cucina Italiana? Per quanto possa sembrare strano, un nuovo progetto che porta la cucina Italiana in Asia in una maniera mai vista prima sta attirando verso Taiwan l’attenzione dei gourmet da tutto il mondo.
Il progetto prende il nome de “Il Mercato” e ha come obbiettivo quello di promuovere con orgoglio la cucina e il vino Italiano senza compromessi, per garantire l’autenticità di tutto quello che viene servito al cliente: la maggior parte degli ingredienti sono importati dall’Italia; ciò che non è possibile importare è coltivato direttamente a Taiwan, presso una fattoria gestita dal ristorante. Anche il vino, tutto 100% Italiano of course, arriva direttamente a Taiwan senza intermediari. Citando il fondatore del progetto, il logo de Il Mercato “rappresenta un portale: entrando al suo interno si possono esplorare la più autentica cucina e vini Italiani senza mai lasciare Taiwan”. All’interno di questo “portale”, c’è un team di specialisti della gastronomia Italiana, guidato dal Presidente di Euro-Toques, Enrico Derflingher. Chef Enrico ha creato per Il Mercato un menu ricco non solo dei classici della cucina Italiana, ma anche delle sue migliori creazioni, incluso il leggendario “Risotto Regina Vittoria”, servito alla Regina Elisabetta durante il suo periodo come chef della Casa Reale Britannica.
Enrico ha inoltre selezionato personalmente il meglio degli ingredienti “Made in Italy” da utilizzare nella cucina di Taipei. Anche il vino ha un ruolo centrale presso Il Mercato: la carta dei vini, perfetto accompagnamento alla cucina dello Chef, è infatti curata da Giuseppe Vaccarini, vincitore del concorso Miglior Sommelier del Mondo ASI e fondatore e presidente ASPI (Associazione della Sommellerie Professionale Italiana). Non si è badato a spese neanche nel design e nella costruzione del ristorante, creato dall’Architetto Michele Bönan, celebre per la sua lunga collaborazione con Ferragamo. Inoltre, tutti i materiali utilizzati all’interno del ristorante, dalle piastrelle ai tavoli fino all’intera cucina, sono stati importati direttamente dall’Italia. Il primo ristorante di Taipei rappresenta soltanto l’inizio di un progetto ambizioso, con piani di aprire nuovi ristoranti a Taipei e nel resto di Taiwan, continuando con orgoglio ad essere ambasciatori della cucina Italiana in Asia.

by Paolo De Luise


sponsored

Related Posts

Librai Antiquari a Venezia

Dal 10 al 12 febbraio al Centro Culturale Palazzo Pisani Revedin la mostra-mercato “Librai Antiquari a Venezia” presenterà per la prima volta nella Serenissima un’eccezionale selezione di rarità

The I.C.E. St. Moritz – Torna il Concorso Internazionale d’Eleganza

Dopo il successo dell'edizione 2022, torna il Concorso d'Eleganza più originale e atteso dell'Engadina: l'I.C.E. St. Moritz, l'evento internazionale che, per un weekend, porterà nella suggestiva cornice del lago ghiacciato di St. Moritz tutto il meglio delle auto d'epoca per la gioia di piloti, collezionisti, appassionati e jet set

BRAFA 2023: grande entusiasmo per la 68a edizione di Brafa

Questa 68a edizione è stata accolta con grande apprezzamento da collezionisti e amanti dell'arte, per la qualità delle 130 gallerie internazionali partecipanti, la bellezza degli stand