Modica Boutique Hotel: lo smart luxury che non ti aspetti

Category:

L’albergo che non ti aspetti in una zona quasi di passaggio! Potrebbe suonare così il payoff del Modica Boutique Hotel, il nuovo nato dell’accoglienza siciliana.

CaberlonCaroppi_Modica Boutique Hotel_Hall

La ricetta vincente? Prendete una città come Modica al centro di itinerari enogastronomici di eccellenza, ma non ancora inserita nei circuiti turisti più classici, unite la visione di un imprenditore locale che vuole mettere la propria città al centro dell’offerta dell’hotellerie siciliana, aggiungete la professionalità, il gusto e il design dello studio CaberlonCaroppi e il supporto consulenziale di Teamwork Hospitality, shakerate e servite ghiacciato come cocktail estivo con la possibilità di un tuffo nelle trasparenti acque del mare di Sicilia, oppure caldo come l’accoglienza e il confort per un evento o un meeting di lavoro.

CaberlonCaroppi_Modica Boutique Hotel_Hall

“Abbiamo raccolto la sfida della committenza che, dopo l’inaugurazione a Marina di Modica del Modica Beach Hotel (realizzato dallo stesso team di progettazione e consulenza n.d.r.) voleva creare un nuovo polo di accoglienza nelle immediate vicinanze della città di Modica, un albergo che fosse comodo, bello funzionale e innovativo, con un design importante – ci racconta Nicola Delvecchio di Teamwork Hospitality che offre a chi opera nel settore del turismo e dell’ospitalità la possibilità di svolgere al meglio il proprio lavoro, ottenendo i migliori risultati in termini di qualità, soddisfazione del cliente e redditività e che ha curato tutti gli aspetti legati alla consulenza e al marketing di questo progetto.

CaberlonCaroppi_Modica Boutique Hotel_Deluxe

Lavorare con loro è stato magnifico – aggiunge l’architetto progettista Chiara Caberlon – un bel lavoro di squadra che ci ha consentito di pervenire ad un ottimo risultato anche in tempi “complicati”, causa pandemia, che hanno richiesto tutta la nostra flessibilità.

Ed è proprio la versatilità e la flessibilità dell’offerta, insieme al rigoroso rispetto del “genius loci” uno dei fattori critici di successo di questo nuovo concept di ospitalità.

“Il committente ci ha espresso una forte volontà di potenziare il territorio e di donare alla città un’ospitalità di lusso, ma accessibile, il cosiddetto  “smart luxury”, che mancava completamente” – continua Nicola.

Il nostro studio ha sposato immediatamente le richieste del Committente creando un boutique hotel, ma con un layout funzionale, mantenendo un forte legame con le tradizioni locali, ma distaccandosi da un’offerta convenzionale e stereotipata, un progetto completamente “Tailor made”, che mira all’eccellenza a tutto tondo: da quelle eno-gastronomiche del territorio offerte dalla cucina, dal bar e persino dai minibar a disposizione degli ospiti nelle camere, sino alle eccellenze tecnologiche nelle connessioni delle sale riunioni, nulla è stato lasciato al caso, ogni minimo dettaglio è stato curato per creare un’atmosfera avvolgente e sensuale – conclude l’architetto Caberlon.

Il Modica Boutique Hotel inoltre offre una SPA e un’area benessere esterna con solarium e piscina, una boccata d’aria all’interno della città, una piccola isola dove potersi rilassare in famiglia o dopo un meeting di lavoro senza doversi allontanare troppo. Non solo un albergo fatto di camere, ma un luogo dove soggiornare aperto anche alla cittadinanza modicana.

Mancava a Modica un albergo che enfatizzasse il territorio regalando al turista, ma anche a chi viaggia per lavoro, un salotto dal gusto minimalista nel quale gustare tante piccole chicche per vivere appieno la città, dalla prima colazione con la granita, alla navetta per raggiungere il Modica Beach Hotel sul mare, un progetto di co-marketing che la clientela mostra di apprezzare.

Un vecchio detto siciliano dice “A nostra casa v’abbrazza e vi vasa” (la nostra casa vi abbraccia e vi bacia n.d.r.) questo è lo spirito che anima questo progetto: realizzare un luogo che accolga diversi tipi di clientela con lo stesso calore.

sponsored
Maria Mele
Maria Mele
After 39 years working in Sales and Communication for one of the most prominent Insurance Group worldwide, I presently dedicate my time to what I like best: fine arts and literature, passionately looking for the beauty that surrounds me.

Related Posts

miart, riparte da Milano la fiera internazionale d’arte moderna e contemporanea

Un percorso ricco di dialoghi, scoperte e riscoperte dai primi del Novecento alle creazioni delle ultime generazioni

Princess of Monaco Cup allo Yacht Club di Monaco

Il torneo di golf “Princess of Monaco Cup” sarà quest'anno sponsorizzato da Monaco Asset Management e si terrà a sostegno della Fondazione Principessa Charlene di Monaco e Fight Aids Monaco

Salone Nautico di Genova, dal 16 al 21 settembre al waterfront di Levante

La città di Genova, strettamente legata al mare e all'economia nautica, si prepara ad accogliere i visitatori e a monitorare l’avanzamento del progetto di trasformazione di uno dei tratti più fragili del litorale cittadino: il waterfront di Levante