Tartufi ed escursioni nel resort di lusso del Piemonte a Casa di Langa

Il caldo di questa stagione sembra non dare tregua né conoscere soste.

Per fortuna, per chi volesse trovare rifugio dalla canicola, esiste un luogo perfetto, in cui unire relax, benessere e il piacere della scoperta.

Si chiama Casa di Langa ed è il resort di lusso in alta langa voluto dal magnate americano Kyle J. Krause, già noto per essere il proprietario del Parma calcio.

Il parco tartufigeno e le escursioni luxury green

Il proprietario del resort ha scelto di offrire un servizio decisamente particolare ai suoi ospiti: un’escursione a caccia di tartufi.

L’Alta Langa infatti consente di trovare il pregiatissimo tartufo in ogni stagione dell’anno, naturalmente solo in compagnia dell’immancabile Lagotto, cane appositamente addestrato al ritrovamento dei tartufi.

Più in particolare, come i più esperti sapranno, in questo periodo è possibile trovare il pregiato Tuber Macrosporum, chiamato comunemente nero liscio.

Kyle J. Krause ha piantato querce, tigli, pioppi bianchi e diverse altre specie di alberi adatti a ricreare l’habitat più idoneo al tartufo, arrivando così a creare un vero e proprio parco tartufigeno.

Mentre si attende la crescita degli alberi del parco, i fortunati ospiti della Casa di Langa potranno affiancarsi ai ragazzi di Bianco Tartufi, che insieme ai loro fidatissimi Lagotti, accompagneranno chi lo vorrà nella parte boschiva del resort alla ricerca dei più pregiati tuberi.

Dal bosco alla tavola

Dopo l’escursione, gli ospiti della Casa di Langa potrebbero ritrovarsi a gustare proprio il meraviglioso tartufo in uno dei piatti dello chef.

Lui si chiama Daniel Zeilinga e, dopo anni di esperienza accanto allo chef Enrico Crippa in Piazza Duomo, ha scelto di proporre la sua idea di cucina.

Piatti tipici e materie prime di altissima qualità si fondono in sapori inaspettati; molto interessante il suo menù vegetale, che farà riportare, anche con il palato, gli ospiti nel bosco.