Extra Milano: l’Inno allo Stile Milanese di Valextra

Extra Milano, l’iniziativa curata da Valextra che ha coinvolto sei brand milanesi extraordinari, come ha dichiarato Sara Ferraro, amministratore delegato del marchio meneghino di pelletteria luxury
extra milano valextra

Cosa succede quando i creativi uniscono le forze? Nasce un progetto dove confluiscono visioni differenti e le esperienze di ognuno dialogano per generare un risultato decisamente insolito. È quello che racconta Extra Milano, l’iniziativa curata da Valextra che ha coinvolto sei brand milanesi extraordinari, come ha dichiarato Sara Ferraro, amministratore delegato del marchio meneghino di pelletteria luxury.

Extra Milano si avvale così di un gruppo variegato di label, quali: SUNNEI, PLAN C di Carolina Castiglioni, Arthur Arbesser, La Double J di JJ Martin, Massimo Alba e Valextra, ognuno dei quali è stato invitato a contaminare il dna del brand fondato dall’artigiano Giovanni Fontana con il proprio unico e personale linguaggio, nell’ottica di porre il focus sull’importanza del dialogo e sul lancio di soluzioni innovative per il fashion system.

Comune denominatore di questo think tank creativo è la “milanesità” dei designer coinvolti: chi per nascita, chi per adozione ha saputo incarnare appieno lo stile di Milano, della sua cultura e di quell’inconfondibile eleganza discreta nel vestire, emergendo così nei circoli della moda meneghina.

Basti pensare al successo di LaDouble J di JJ Martin, il marchio della giornalista statunitense che ha conquistato le milanesi a suon di pattern e vintage, oppure a quello di PLAN di Carolina Castiglioni, (figlia di Consuelo, fondatrice di Marni) responsabile di aver lanciato un brand dove il guardaroba maschile si unisce o si sovrappone a quello femminile.

Il risultato di Extra Milano è una serie di 6 mini collezioni di borse per il 2020, produzioni che sintetizzano i valori di Valextra e ne valorizzano il dna, costituito da bellezza, alta manifattura, funzionalità ed innovazione.

In un perfetto connubio tra sobrietà, minimalismo delle silhouette ed heritage, le borse Extra Milano si ispirano all’elegante architettura dei palazzi e agli ingressi ricercati, fino alle preziose stampe multicolor delle sete di Como.

Le collezioni saranno vendute in edizione limitata in alcune boutique selezionate Valextra.

La prima linea presentata in occasione della Milan Fashion Week Fall 2020, è quella di Sunnei. Loris Messina e Simone Rizzo, fondatore del marchio, hanno dato vita insieme all’azienda di borse per eccellenza ad una linea coloratissima e lussuosa. Ogni pezzo è unisex, squadrato, pensato per essere infilato l’uno dentro l’altro, come le famose bambole russe. I designer milanesi sono partiti dalla Passepartout tote di VALEXTRA e l’hanno reimmaginata in un arcobaleno di colori e dimensioni, dalla più grande, perfetta per il weekend, fino al piccolo portafoglio.

La collezione Sunnei x VALEXTRA arriverà nelle boutique VALEXTRA a giugno e pare che saranno disponibili solo 10 pezzi per ogni borsa.

 [:]

Total
0
Shares
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prev
Luxury Hotel: St. Regis Hotel in Toronto
Luxury hotel interiors Inside the St Regis Toronto hotel

Luxury Hotel: St. Regis Hotel in Toronto

Un importante rinnovamento del design degli interni a cura di DesignAgency, ha

Next
Achille Salvagni

Design stravagante dello yacht - Scopri di più sull'opera d'arte di Achille

You May Also Like