L’arte in Qatar è Amal Al-Aathem

Category:

Amal Al-Aathem, l’artista più rappresentativa del Qatar, ha al suo attivo trenta mostre d’arte internazionali e locali. Nove premi. Tre festival culturali. Quattro festival di video arte.

Sono solo alcuni dei risultati di Amal Al-Aathema, la sua arte è simbolica e spesso raffigura le donne, il loro spirito e i loro dilemmi. La sua identità artistica è visibile in ciascuno dei suoi dipinti, installazioni e sculture, la sua arte è stimolante e scava nella profondità dell’anima.

Amal Al-Aathem

In un’intervista rilasciata a Women of Qatar, ha parlato dell’importanza dell’arte nella società:

L’arte è una parte importante di qualsiasi società. Serve come uno specchio che riflette tutti gli angoli della società nel mondo, preserva la sua storia in una cornice bella e trasparente e dà uno sguardo alla storia del mondo e ad altre culture. Soprattutto, l’arte è uno stile di vita, poiché aiuta a purificare l’anima e potrebbe essere una piattaforma e una voce forte per l’artista e la società, quando le parole non riescono a esprimere i loro sentimenti

Continua l’artista:

Mi piace che la mia opera mi somigli e che sia strettamente legata alla mia personalità e ai messaggi che voglio trasmettere; apprezzo che le persone riconoscano e accettino il mio lavoro, esso è un riflesso profondo dei miei pensieri

Sul suo sito web, possiamo trovare i suoi pensieri:

I miei dipinti incarnano il mio obiettivo di esprimere me stessa, i miei pensieri e i miei fardelli come donna e come essere umano

Possiamo leggere ancora:

Nei miei dipinti, cerco di mostrare la profondità dell’immagine di donna completa e dell’essere umano che sono

Amal Al-Aathem

Ha iniziato la sua carriera nel 1989 frequentando High Institute of Dramatic Art in Kuwait. Successivamente, nel 1995, si è laureata in educazione artistica presso l’Università del Qatar.

Amal Al-Aathem

Dice della sua arte:

ho imparato il coraggio e la trasparenza dai bambini; due parti essenziali del lavoro dell’artista, se egli non ha queste qualità, il suo lavoro non sarà unico o un vero riflesso di se stesso

In Qatar ha svolto e svolge ancora molti di questi ruoli:: consulente di Belle Arti per il Ministero della Cultura e dello Sport; consulente creativo per il Qatar Heritage and Cultural Events Center; fondatrice e Presidente del 7th Heaven Art Center; membro del consiglio dell’Associazione delle donne d’affari del Qatar.

Amal Al-Aathem

Il suo progetto “7th Heaven Art Center” è stato lanciato nel 2016 con l’obiettivo di fornire corsi sia accademici sia hobbistici. È il primo istituto d’arte del suo genere in Qatar e offre oltre undici diversi generi artistici in modo che le persone possano scegliere cosa vogliono fare ed esprimersi attraverso qualsiasi mezzo artistico con cui si sentono a proprio agio.

La prima mostra d’arte di Amal è stata in Bahrein nel 2000 e da allora ha incanalato una serie di eventi e successi che l’hanno portata il tutto il mondo tra cui Italia, Francia Egitto, Croazia, Libano, Marocco, Giappone, Siria, USA, Turchia, Brasile, Giordania, KSA, UK  e tanti altri.

sponsored
Emanuela Zini
Emanuela Zini
My professional life has been marked by several big changes that made me grow as a person and as a leader, develop new skills and mental flexibility, which in turn allows me to face challenges from a different, unique perspective. To me, writing represent a way to communicate with myself and with others. Telling stories and engaging my readers are the challenges that I am currently facing within a wider editorial project.

Related Posts

Vacanze nel Mediterraneo, ecco i Paesi più sicuri

KELONY® ha scelto di consigliare tali mete pensando alla salvaguardia dei viaggiatori valutando la solidità di tali Paesi nei confronti del Rischio complessivamente inteso, attraverso il KELONY® Risk-Rating e la nuova Scienza del Rischio

Montecarlo Fashion Week 2021

La manifestazione internazionale conferma la sua prossima edizione Sotto l’Alto Patrocinio di S.A.S. la Principessa Charlène di Monaco dal 14 al 18 maggio 2021.

Quando l’alta moda diventa sostenibile, il lusso diventa etico

Fashion Revolution si pone come obiettivo principale la formazione di una coscienza etica e green rispetto al mondo della moda