L’arte come ragione di vita

Alla scoperta del fondatore della scuola d’arte “La Bottega dell’Arcimboldo”.

Passione e rigore formale, apprendimento tecnico, e capacità espressive, era questo che si insegnava nelle botteghe d’arte del Rinascimento, in un connubio perfetto tra conoscenza artigiana e capacità artistica. Domenico Mileto, maestro d’arte, pittore affermato e dalle prestigiose committenze, ha sempre guardato all’arte rinascimentale con grande ammirazione. Ed è proprio dall’esperienza delle botteghe che si è ispirato quando ha fondato la sua scuola d’arte, che ha festeggiato il 15° anno di attività. Siamo nati come bottega, perché sentivamo il dovere di tramandare quel patrimonio di conoscenza dal valore inestimabile, che sono le tecniche pittoriche rinascimentali e neoclassiche, spiega Mileto, parlando con nonchalance, di un obbiettivo che rappresenta uno sforzo organizzativo davvero ciclopico. Testimonianza tangibile, sono gli allievi che dopo aver frequentato la nostra scuola, sono riusciti a realizzare il loro sogno, facendo della loro arte un mestiere. Una scuola come percorso di vita, come crescita spirituale, volta a mete che seppur forgiate con pragmatismo e rigore, trascende le logiche materialistiche del quotidiano. In effetti in un prodigioso processo spirituale-alchimico, la meta accademica della nostra “Bottega”, è quella di tirar fuori le abilità già latenti in ogni essere umano. In questo risiede l’enorme valore di una scuola. Usare processi strutturali, sperimentati e organizzati per riproporli attraverso un metodo collaudato e funzionale. Questo invero, accadeva nelle antiche botteghe rinascimentali, e questo viene riproposto con profondo amore e passione, nella nostra accademia.

www.florenceartacademy.it

sponsored

Related Posts

Team Azerbaijan Land of Fire vince ancora la Snow Polo World Cup St. Moritz

Team Azerbaijan Land of Fire Retain Snow Polo World Cup St. Moritz: uno spettacolare trio di partite corona il torneo più impegnativo di sempre

Librai Antiquari a Venezia

Dal 10 al 12 febbraio al Centro Culturale Palazzo Pisani Revedin la mostra-mercato “Librai Antiquari a Venezia” presenterà per la prima volta nella Serenissima un’eccezionale selezione di rarità

The I.C.E. St. Moritz – Torna il Concorso Internazionale d’Eleganza

Dopo il successo dell'edizione 2022, torna il Concorso d'Eleganza più originale e atteso dell'Engadina: l'I.C.E. St. Moritz, l'evento internazionale che, per un weekend, porterà nella suggestiva cornice del lago ghiacciato di St. Moritz tutto il meglio delle auto d'epoca per la gioia di piloti, collezionisti, appassionati e jet set