Dressing Depero: Stefano Bressani alla Galleria Expowall

Category:

L’edizione 2021 della Milano Design Week si veste di stoffa con la firma del Maestro Stefano Bressani il quale ha voluto realizzare, attraverso la sua personale tecnica di scomposizione, un omaggio a uno dei più celebri disegni di Fortunato Depero, Pupazzo che beve il Campari Soda.

L’inedita scultura, viene presentata presso la Galleria Expowall di Milano e la mostra è curata da Robert Phillips.

DRESSING DEPERO 250X150X20 CM

Stefano Bressani, Sarto delle Stoffe, è un artista capace di riunire arte, moda e design sotto il proprio cilindro, accessorio con cui ama farsi ritrarre e che richiama il cappello dell’icona Futurista.

Dressing Depero è infatti una delle Sculture Vestite del maestro:

Mi vesto come quell’Omino della Campari perché i vestiti sono il mio elemento, lo stile che mi sono cucito addosso. Io, il Sarto dell’Arte, immerso in questo  scafandro di stoffa
immagino di usare la bottiglia come un megafono per urlare al mondo la mia gioia di fondere arte e ironia per trasformarsi in qualcosa di diverso, in un nuovo racconto

afferma Bressani.

La Scultura Vestita che la galleria presenta in anteprima è un’opera di grandi dimensioni
realizzata per essere indossata dallo stesso autore. Essa custodisce al suo interno una
lettera indirizzata a Giovanni Gastel, l’amico fotografo recentemente scomparso:

La mia lettera a Giovanni rimarrà nell’anima dell’opera perché da lì tutto è partito. Quando tre anni fa gli esposi la mia idea, si offrì di fotografarmi mentre vestivo la mia scultura e di proporre lo scatto come parte dell’opera stessa. Un dittico che avremmo dovuto presentare insieme in un’installazione. Ciò che esponiamo oggi è dedicato a lui

Grazie alla costante ricerca, anche in laboratorio, di nuovi materiali e di nuove lavorazioni,
Stefano Bressani abbraccia il tema della sostenibilità al fine di rendere eterno, attraverso l’arte, il ciclo di vita delle stoffe.

DRESSING DEPERO DETAIL B

Quello operato da Bressani è un upcycling of pre-consumer, ovvero un destinare i tessuti dei materiali di risulta o dei capi già confezionati e non indossati, a un prodotto di maggiore qualità. Bressani attinge soprattutto ai cosiddetti deadstock dei magazzini dei negozi, ovvero l’enorme quantità di vestiti che rimane invenduta ogni anno.

DRESSING DEPERO DETAIL C

L’installazione si completa con una parete photoSHOWall, una ulteriore traduzione della
possibilità di giocare con la scomposizione e la modularità. Essa propone infatti al fruitore una nuova e originale immagine dinamica dell’opera di Bressani.

Durante la Milano Design Week la galleria Expowall riceve il pubblico su appuntamento
dalle ore 10.00 alle ore 19.00.

sponsored
Emanuela Zini
Emanuela Zini
My professional life has been marked by several big changes that made me grow as a person and as a leader, develop new skills and mental flexibility, which in turn allows me to face challenges from a different, unique perspective. To me, writing represent a way to communicate with myself and with others. Telling stories and engaging my readers are the challenges that I am currently facing within a wider editorial project.

Related Posts

Maxi Jena – Sina Centurion Palace vince la Venice Hospitality Challenge

La regata, che ha segnato un nuovo record di partecipanti con sedici Maxi Yacht in gara appartenenti a quattro diverse nazioni, come sempre si è svolta interamente sul percorso cittadino della Serenissima fra il bacino di San Marco e il Canale della Giudecca.

La ricetta del Gruppo UNA per l’ospitalità italiana

In occasione dell'Hospitality day di Rimini abbiamo avuto l'opportunità di intervistare Fabrizio Gaggio, Direttore Generale Gruppo UNA, la più grande catena alberghiera italiana con 46 strutture suddivise su 3 brand UNA Esperienze, UNAHOTELS e UNAWAY

Fashion House Maleza, artigianalità e scelte eleganti

Il marchio di moda Maleza in Croazia ha sviluppato una visione chiara per creare pezzi unici che offrano qualità ed eleganza senza tempo. Ciò significa che la loro gamma di moda alla moda si aggiunge a un'aggiunta irresistibile al guardaroba di ogni donna moderna