Falmec ‘Life inspired’ a Eurocucina FTK 2018

Category:

Leader internazionale nel settore delle cappe e del trattamento dell’aria, Falmec riconferma la sua presenza a Eurocucina FTK, arrivata quest’anno alla sua 22esima edizione.

In occasione della manifestazione, Falmec lancia il nuovo pay-off ‘Life inspired’ che racchiude l’essenza e la filosofia di un brand che ha scelto di percorrere la strada dell’innovazione per migliorare i gesti quotidiani e la qualità della vita di ognuno di noi, traendo ispirazione dalla vita stessa.

Soluzioni smart, funzionali e dal design accattivante che sono il risultato di un pensiero e di una cura autentica per le esigenze di chi interagisce con l’oggetto, e per l’ambiente in cui vengono inseriti. L’esperienza maturata negli anni nel settore delle cappe – che tuttora rappresenta il core business dell’azienda – ha permesso a Falmec di superare i confini dell’aspirazione in cucina e di trasferire il suo know how in prodotti affini che abbracciano il mondo della cottura e del trattamento dell’aria in genere.

Una scelta consapevole che rimane fedele alle prerogative dell’azienda, dove è radicata una vera e propria cultura del prodotto, che si esprime nella passione per le ‘cose ben fatte’. Nascono così oggetti unici, curati nel più minuzioso dei dettagli e studiati con cura e attenzione in ogni loro aspetto. Tutti questi motivi hanno portato il brand a diventare attore di riferimento nel panorama del mercato mondiale e a essere riconosciuto come eccellenza dell’ingegno nazionale e dell’autentico Made in Italy.

La costante ricerca della perfezione stilistica e funzionale – qualità intrinseche del DNA di Falmec – è oggi supportata da nuove e significative collaborazioni con designer affermati che hanno lavorato al fianco dell’azienda per dare vita a oggetti unici e realmente innovativi.

I nuovi prodotti verranno presentati in anteprima a Eurocucina FTK 2018.

 

sponsored

Related Posts

Il World Protection Forum non si ferma!

Excellence Magazine Luxury e Kelony, First Risk-Rating Agency, continuano la loro collaborazione al fine di fornire strumenti e contenuti che possano essere un valido supporto per comprendere il vero significato di "rischio", tema quanto mai attuale per gli individui e per le imprese

Guangzhou Circle. Porta di Giada del Terzo Millennio

Progettato dall'architetto italiano Joseph di Pasquale, a sette anni dalla sua inaugurazione il Guangzhou Circle conserva tutta la propria natura iconica e il proprio carattere di landmark building, è entrato nell’immaginario collettivo e popolare della capitale della provincia del Guandong come uno dei simboli identitari della metropoli cinese, vera porta d’accesso meridionale al “regno di mezzo”, ma anche emblema nella dialettica tra Oriente e Occidente.

Constance Halaveli: premiato ai World Travel Award il resort di lusso sostenibile delle Maldive

La sostenibilità di questo resort parte dai materiali utilizzati per la sua realizzazione: tutti caratteristici della zona e con un basso impatto ambientale. Essere accolti e poter soggiornare in un vero “piccolo atollo privato” in mezzo all’Oceano è un lusso che non ci si può lasciar scappare