Il Giappone e i chiusini, magnifiche opere d’arte cittadina

La decorazione delle città moderne è un tema di grande attualità.

Nel mondo occidentale i murales sono ormai stati sdoganatati ma la parte più bassa della strada, letteralmente il selciato, difficilmente viene decorato con opere d’arte.

Un discorso a parte lo merita il Giappone, che dagli anni ’70 ha iniziato una politica di abbellimento delle strade che comprende anche i chiusini (popolarmente detti “tombini”) della rete fognaria.

La misura è stata adottata in occasione dell’EXPO 1975 a Okinawa, e da allora si è diffusa a macchia d’olio in tutto il paese.

Da allora sono passati oltre quarant’anni, e nel 2017 si è svolto persino un festival nella città di Kawagoe, nella prefettura di Saitama, in cui sono stati esposti 58 diversi tipi di chiusini decorati.

Il fenomeno della decorazione è tanto diffuso da esser ormai divenuto un simbolo del perfezionismo e dell’attenzione all’arte dei giapponesi, e i chiusini sono divenuti protagonisti del libro di Remo Camerota “Drainspotting”.

Un chiusino di Katsuyama raffigura un dinosauro scoperto nella città di Fukui, il Fukuiraptor, che è anche il primo dinosauro scoperto in Giappone

Coperchi Tombini Giapponesi

Un chiusino di Sapporo, nell’isola di Hokkaido, nel quale sono raffigurati due salmoni “il pesce degli dei”

Coperchi Tombini Giapponesi

Il monte Fuji raffigurato su un tombino nella prefettura di Shizuoka

Coperchi Tombini Giapponesi

Un chiusino di Iga, prefettura di Mie, una città particolarmente legata alla cultura Ninja

Coperchi Tombini Giapponesi

Un chiusino di Katsushika, a Tokyo, raffigura la scimmietta Monchhichi, originaria del quartiere

Coperchi Tombini Giapponesi

Un tombino di Ojiya, prefettura di Niigata, la città della carpa Koi

Coperchi Tombini Giapponesi

Osaka celebra il proprio famoso castello circondato dai ciliegi in fiore

Coperchi Tombini Giapponesi

 

 

sponsored
Editorial
Our editorial staff includes people with different professional backgrounds who share a passion for writing and who want to create and develop a dialogue with their readers and with the world.

Related Posts

Librai Antiquari a Venezia

Dal 10 al 12 febbraio al Centro Culturale Palazzo Pisani Revedin la mostra-mercato “Librai Antiquari a Venezia” presenterà per la prima volta nella Serenissima un’eccezionale selezione di rarità

The I.C.E. St. Moritz – Torna il Concorso Internazionale d’Eleganza

Dopo il successo dell'edizione 2022, torna il Concorso d'Eleganza più originale e atteso dell'Engadina: l'I.C.E. St. Moritz, l'evento internazionale che, per un weekend, porterà nella suggestiva cornice del lago ghiacciato di St. Moritz tutto il meglio delle auto d'epoca per la gioia di piloti, collezionisti, appassionati e jet set

BRAFA 2023: grande entusiasmo per la 68a edizione di Brafa

Questa 68a edizione è stata accolta con grande apprezzamento da collezionisti e amanti dell'arte, per la qualità delle 130 gallerie internazionali partecipanti, la bellezza degli stand