Sports car performance from a low-voltage architecture

L’ultima frontiera delle auto sportive elettriche si chiama QUANT 48VOLT, una vettura unica nel panorama internazionale, che con la sua batteria di flusso incarna il futuro dei motori elettrici. Al Salone dell’Automobile di Ginevra dello scorso marzo è stato presentato lo stato dell’arte della ricerca nell’ambito delle celle a combustibile, ovvero l’incontro tra l’esclusiva tecnologia nanoFlowcell e il design avveniristico dell’ultima arrivata nella famiglia Quant: la nuova QUANT 48VOLT. La vettura non solo offre prestazioni degne delle migliori auto sportive, ma presenta anche il gruppo propulsore più sicuro, ecologico ed economico attualmente disponibile sul mercato mondiale. Questo gioiello su ruote, in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 2.4 secondi sfruttando solo ed esclusivamente la tecnologia a basso voltaggio, lascerà di stucco tutti gli amanti dei motori. In termini di accelerazione e potenza la QUANT 48VOLT non ha nulla da invidiare ai veicoli alimentati da motori a combustione interna. La nuova 2+2 è già diventata una leggenda delle auto elettriche di nuova generazione, e non può certo essere criticata per mancanza di potenza: il motore a trazione integrale da ben 560kw permette di raggiungere una velocità massima di 300 km/h senza necessità di pesanti e costosi supercondensatori. A rendere quest’auto da corsa così unica e speciale è la struttura completamente inedita del suo sistema di propulsione a batteria di flusso. NanoFlowcell Holdings è infatti riuscita a sviluppare il primo motore a batteria di flusso mobile a controllo variabile, che consente di ottenere una fonte costante di energia elettrica in grado di fornire la stessa propulsione delle auto da corsa tradizionali. Eccellenza chiama eccellenza. Quest’auto superlativa è la degna erede della QUANTiNO 48VOLT, una vettura sportiva di medie dimensioni omologata per l’utilizzo stradale con sistema a basso voltaggio nanoFlowcell, presentata lo scorso anno al Salone dell’Automobile di Ginevra e testata con successo nel traffico urbano di Zurigo.

La QUANTiNO, che basandosi esclusivamente sull’elettricità è in grado di percorrere fino a 1.000 km in sole 8,21 ore con una velocità massima di 200 km/h, è stata soltanto una delle prime grandi scommesse di Nunzio La Vecchia, CEO di nanoFlowcell. L’azienda è l’unico istituto europeo specializzato in ricerca e sviluppo di moderne celle di flusso, nonostante l’ormai consolidato ruolo guida statunitense in questo campo. L’elemento chiave di questa conquista senza precedenti dell’industria automobilistica è la struttura migliorata delle membrane che compongono il sistema nanoFlowcell, oggi evoluto in una combinazione di sei celle che consentono di generare una quantità maggiore di energia e permettono al nuovo modello di ottenere prestazioni di massimo livello con un voltaggio sicuro della batteria. La QUANT 48VOLT rappresenta il futuro delle auto elettriche grazie alla sua struttura nanoFlowcell che, oltre a non essere dannosa né per l’uomo né per l’ambiente, non scende a compromessi in termini di comfort, potenza, prestazioni e costi. Essendo un vettore di energia rinnovabile a bassa impronta ecologica, questa brillante e innovativa tecnologia potrebbe inoltre prestarsi a una vasta gamma di applicazioni ed essere sfruttata per il traffico marittimo, ferroviario e aereo o per le reti elettriche domestiche. Con l’incredibile QUANT 48VOLT, gli appassionati di motori e gli amici dell’ambiente potranno finalmente correre nella stessa squadra.

www.nanoflowcell.com

by Francesca Favero

sponsored

Related Posts

Librai Antiquari a Venezia

Dal 10 al 12 febbraio al Centro Culturale Palazzo Pisani Revedin la mostra-mercato “Librai Antiquari a Venezia” presenterà per la prima volta nella Serenissima un’eccezionale selezione di rarità

The I.C.E. St. Moritz – Torna il Concorso Internazionale d’Eleganza

Dopo il successo dell'edizione 2022, torna il Concorso d'Eleganza più originale e atteso dell'Engadina: l'I.C.E. St. Moritz, l'evento internazionale che, per un weekend, porterà nella suggestiva cornice del lago ghiacciato di St. Moritz tutto il meglio delle auto d'epoca per la gioia di piloti, collezionisti, appassionati e jet set

BRAFA 2023: grande entusiasmo per la 68a edizione di Brafa

Questa 68a edizione è stata accolta con grande apprezzamento da collezionisti e amanti dell'arte, per la qualità delle 130 gallerie internazionali partecipanti, la bellezza degli stand