La magnifica storia di Alladin

Ispirato ai racconti di Aladino e Sindbad, il progetto mira a sviluppare torri come icone di leggende del passato con un tocco di bellezza e con un occhio di riguardo al turismo caratteristico della città.

Il progetto altamente costoso avrà ponti climatizzati con pavimento mobile per collegare torri, passi carrai e parcheggi per 900 auto. Inoltre, la forma del ponte che collegherà gli edifici rappresenta la forma di una vita marina esotica, come draghi e serpenti.
Le tre torri avranno un’area complessiva di 110.000 metri quadrati, con la torre, di 34 piani, dove ci saranno negozi, boutique e tutto ciò che serve per una dimensione fantastica di shopping. Le altre due torri avranno rispettivamente 26 e 25 piani.

I lavori inizieranno il prossimo anno e, sebbene il costo totale non sia ancora stato rivelato, Hussain Nasser Lootah, direttore generale della Municipalità di Dubai, ha dichiarato al sito Web di Future of Dubai che aveva i fondi per finanziare il progetto. In effetti, le torri raggiungeranno altezze di 34, 26 e 25 piani e comprenderanno uffici e almeno un hotel.

Nel complesso, Dubai ha dato il via libera ad un altro progetto di costruzione fantastica, quindi molto presto tutti avranno la possibilità di entrare a far parte della fiaba e di tornare alla loro infanzia.

 

Foto: meinhardtgroup.com

sponsored

Related Posts

Archiproducts Design Awards e LIT premiano la creatività dell’arch. Venier

Archiproducts Design Awards e LIT premiano la creatività dell'arch. GianPaolo Venier e della lampada da esterni PIN – Urbi et Orbi

Viva Magenta è il Colore del 2023

Questo colore ha uno spirito sperimentale, “The Magentaverse” è un colore nuovo per tutti

“Olafur Eliasson: Nel suo tempo” la personale visione dell’artista a Palazzo Strozzi

Parliamo d’una persona originale eppure di gran gusto che a Palazzo Strozzi nella città dantesca, sino al 22 gennaio 2023, permetterà di far osservare le sue opere in  grandi installazioni, con varie sculture, al seguito d’interventi minimali