Windfall: i gioiellieri della luce

Clarissa Dorn e Roel Haagmans coltivano da tempo il loro amore per la luce e il cristallo quando nell’estate del 2004 fondano la società WINDFALL a Monaco di Baviera, per aprire nuove strade nel design dei lampadari di cristallo. Roel è già famoso sulla scena internazionale per i suoi lampadari dal design classico e orientale, mentre Clarissa porta con sé la sua lunga esperienza nel mondo dell’arte, nella progettazione d’interni e nel management. I loro primi progetti a quattro mani, Scarlett Hellbob, danno vita a un nuovo concetto di illuminazione applicato ai lampadari in cristallo, tanto da essere considerati tutt’oggi un successo.

In breve tempo interior designer e privati sono conquistati dallo stile inusuale e dagli spettacolari lampadari con cui l’azienda illumina progetti architettonici di tutto il mondo: come un tornado, WINDFALL rivoluziona il settore dell’illuminazione tradizionale. I primi grandi progetti sono commissionati da architetti come KCA, David Chipperfield, SHH di Londra e Paul Steelman Designs di Las Vegas.

L’amore per la luce, la gestione in prima persona del lavoro, lo stretto rapporto con i clienti e la costante disponibilità al cambiamento hanno fatto volare questa piccola azienda dal distretto di Maxvorstadt a Monaco sempre più lontano, fino alla collaborazione con British Airways, Cartier International, Phillippe Starck, UN Studio, Candy&Candy, Roberto Cavalli e Montblanc.

Ma il successo lavorativo di WINDFALL non è casuale, anzi è la somma di idee visionarie con il lavoro meticoloso sulle decorazioni tramite accurati calcoli millimetrici, una lunga esperienza nella creazione dei lampadari, una radicata esperienza nell’arte dell’ornamento, l’utilizzo dei migliori materiali ed un’appassionata dedizione al lavoro.

Tra i progetti ai quali WINDFALL ha partecipato ci sono le sale vip di British Airways, i Casino di Londra e Macao, vari showroom Montblanc, Cartier e Cavalli, hotel Hilton e Marriott, la Royal Albert Hall, il Ritz Carton di Miami, le residenze Leedon Park, Barkli Park e Hyde Park One, gioiellerie Nirav Modi e la Mandala House.
Tra gli studi di architettura e di interior design con cui WINDFALL ha collaborato figurano KCA International, Italo Rota Architects, HBA, David Chipperfield, YOO Architects (Philippe Starck), UN Studio, Bruno Moinard e Taylor Howes Design.

Nel settembre 2012, i “gioiellieri della luce” Clarissa Dorn e Roel Haagmans aprono il loro showroom a Monaco di Baviera, e nell‘aprile 2013 presentano le nuove collezioni a Milano, presso il restaurato Palazzo Durini di Via Santa Maria Valle. Partecipando per la quarta volta alla Settimana del Design di Milano, nell’aprile 2015 WINDFALL debutta a Euroluce, presentando ai visitatori della Fiera, oltre ai suoi evergreen, il suo modo unico di interpretare le potenzialità delle ultime tecnologie.

Nel 2016 WINDFALL partecipa a prestigiose realizzazioni nel segmento dell’hôtellerie di lusso: in Veneto, nel ristorante del Byblos Art Hotel Villa Amistà, e in Alsazia, nel sontuoso bar dello Château Hochberg di Lalique e nella storica residenza Villa René Lalique. Nel febbraio 2017 uno scenografico lampadario firmato WINDFALL viene installato nella residenza londinese Beau House di Oliver Burns e in aprile WINDFALL torna con successo a Milano per l’Euroluce. Infine, nell’autunno del 2017, WINDFALL torna alla Internationale Kunstmesse München con una nuova e sontuosa creazione.

windfall-gmbh.com

sponsored

Related Posts

Team Azerbaijan Land of Fire vince ancora la Snow Polo World Cup St. Moritz

Team Azerbaijan Land of Fire Retain Snow Polo World Cup St. Moritz: uno spettacolare trio di partite corona il torneo più impegnativo di sempre

Librai Antiquari a Venezia

Dal 10 al 12 febbraio al Centro Culturale Palazzo Pisani Revedin la mostra-mercato “Librai Antiquari a Venezia” presenterà per la prima volta nella Serenissima un’eccezionale selezione di rarità

The I.C.E. St. Moritz – Torna il Concorso Internazionale d’Eleganza

Dopo il successo dell'edizione 2022, torna il Concorso d'Eleganza più originale e atteso dell'Engadina: l'I.C.E. St. Moritz, l'evento internazionale che, per un weekend, porterà nella suggestiva cornice del lago ghiacciato di St. Moritz tutto il meglio delle auto d'epoca per la gioia di piloti, collezionisti, appassionati e jet set