Archiproducts Design Awards e LIT premiano la creatività dell’arch. Venier

Archiproducts Design Awards e LIT premiano la creatività dell’arch. GianPaolo Venier e della lampada da esterni PIN – Urbi et Orbi

Dalla scanzonata vena creativa dell’architetto Gian Paolo Venier – dello studio OTTO  e dalla pervicace ricerca sul materiale cemento, fonte di continua ispirazione di Urbi et Orbi, nasce Pin una lampada da esterno in cemento, che funziona a moduli a incastro e può assumere tre dimensioni.

Gian Paolo Venier by Robert Holden

Dotata di una superficie densa e materica, quasi vellutata, Pin si caratterizza per l’utilizzo di un materiale, il cemento appunto, che sa interpretare il concetto di forza, resistenza e durevolezza, ma anche di plasticità e leggerezza.

Presentata in esclusiva al Salone del Mobile 2022, Pin ha vinto nella categoria  “illuminazione da esterno” il prestigioso Archiproducts Design Awards, la competizione internazionale di design che da oltre 20 anni ha l’obiettivo di identificare, premiare e celebrare l’eccellenza nel Design, che si è svolta lo scorso 23 novembre presso il Padiglione Visconti, all’interno dei laboratori Ansaldo in Via Tortona 58 a Milano.

Nata dalla volontà di perseguire la cultura del progetto, Archiproducts Design Awards conta su una giuria di più di 60 tra designer, architetti, giornalisti, direttori creativi, fotografi provenienti da tutto il mondo.

ll premio di quest’anno per il brand produttore, è stato disegnato dallo studio spagnolo MUT Design e realizzato da De Castelli e veste la finitura Ottone DeMarea, con un effetto “acquerellato” ottenuto dalla sovrapposizione di ossidazioni manuali applicate all’ottone, mentre al designer di PIN, arch. Venier è stato consegnato un monolite in Gris du Marais® ispirato al logo degli Archiproducts Design Awards, realizzato da Salvatori e firmato da Michael Anastassiades.

 

Pin è stata premiata nella categoria Desk Lamps, Floor Lamp per il LIT Lighting Design Awards, creato per riconoscere il lavoro di designer di illuminazione a livello internazionale.

Il premio parte dalla consapevolezza dell’illuminazione come arte e scienza e della sua primaria importanza come elemento di design.

A comporre la giuria 35 designer di esperienza, esperti di illuminazione, docenti e rappresentanti dei media.

Un premio che rappresenta una consacrazione nell’empireo del mondo del design per l’illuminazione.

sponsored
Maria Mele
After 39 years working in Sales and Communication for one of the most prominent Insurance Group worldwide, I presently dedicate my time to what I like best: fine arts and literature, passionately looking for the beauty that surrounds me.

Related Posts

Librai Antiquari a Venezia

Dal 10 al 12 febbraio al Centro Culturale Palazzo Pisani Revedin la mostra-mercato “Librai Antiquari a Venezia” presenterà per la prima volta nella Serenissima un’eccezionale selezione di rarità

The I.C.E. St. Moritz – Torna il Concorso Internazionale d’Eleganza

Dopo il successo dell'edizione 2022, torna il Concorso d'Eleganza più originale e atteso dell'Engadina: l'I.C.E. St. Moritz, l'evento internazionale che, per un weekend, porterà nella suggestiva cornice del lago ghiacciato di St. Moritz tutto il meglio delle auto d'epoca per la gioia di piloti, collezionisti, appassionati e jet set

BRAFA 2023: grande entusiasmo per la 68a edizione di Brafa

Questa 68a edizione è stata accolta con grande apprezzamento da collezionisti e amanti dell'arte, per la qualità delle 130 gallerie internazionali partecipanti, la bellezza degli stand