Richard Ginori e Cassina insieme per linea tavola omaggio a Le Corbusier

Category:

Nasce un nuovo progetto tra Cassina e Richard Ginori, due eccellenze con profonde radici nella storia del design e nella manifattura italiana, per rendere omaggio all’architetto Le Corbusier con la prima collezione per la tavola a sua firma.

ginori-lecorbusier

Questo servizio di piatti è stato originariamente realizzato per il ristorante Prunier a Londra e ora torna sul mercato una versione speciale.

cassina service prunier le corbusier richard ginori

La storia di questa collezione ha radici antiche: infatti sul muro di una sala privata del ristorante Madame Prunier aveva esposto l’arazzo Les Mains che Le Corbusier aveva disegnato nel 1951. Poi, nel 1961, la proprietaria chiese a Le Corbusier la progettazione di un servizio da tavola per il ristorante con il motivo a mani intrecciate nella parte inferiore dell’arazzo.

cassina service prunier le corbusier richard ginori

Oggi, il Service Prunier viene rieditato da Cassina grazie alla collaborazione con Richard Ginori, nel rispetto del progetto originale e con grande cura per l’autenticità. Sempre in porcellana bianca con l’applicazione a mano del disegno originale di Le Corbusier, il servizio comprende piatto piano, piatto fondo, piatto da dessert e tazza da caffè con piatto.

sponsored
Editorial
Editorial
Our editorial staff includes people with different professional backgrounds who share a passion for writing and who want to create and develop a dialogue with their readers and with the world.

Related Posts

Cristallo, a Luxury Collection Resort & Spa, Cortina d’Ampezzo

Cristallo, a Luxury Collection Resort & Spa, Cortina d’Ampezzo è pronto a riaccogliere i propri ospiti per celebrare insieme i 120 anni di storia dell’hotel

Milano Moda Uomo, ecco il calendario

Si apre oggi fino al 19 gennaio il sipario su Milano Moda Uomo, versione interamente digitale e visibile all’indirizzo milanofashionweek.cameramoda.it

Le Auto più Lussuose avranno Interni Vegan ed Ecosostenibili

Pelle, cuoio, radica: se fino a poco tempo fa erano questi i materiali che garantivano la categoria “luxury” ad un’automobile, oggi le scelte dei più importanti e prestigiosi brand automobilistici va ad abbracciare un concetto di lusso del tutto nuovo; il vero lusso è la coniugazione perfetta tra alta qualità, design e materiali a basso impatto ambientale