Gran Premio di Miami

Sulle orme della settimana di Art Basel di Miami.

La terza edizione del Gran Premio di Miami è giunta al termine! Ecco cosa è successo. Miami, una destinazione magica nota soprattutto per la sua abilità nel trasformare ogni evento in una festa, ha conferito al Gran Premio di Miami un tocco distintivo. I Jet privati si sono diretti verso la meravigliosa Miami, mentre gli elicotteri hanno trasportato i VIP verso le esclusive lounge nel paddock delle gare di Formula 1 presso l’Autodromo Internazionale di Miami, situato accanto all’Hard Rock Stadium a Miami Gardens. Va precisato che il nome ufficiale dell’evento è Formula 1 Crypto.com Miami Grand Prix.

Prima di entrare nel vivo dell’azione, si sono svolte diverse feste di apertura al di fuori del circuito. L’evento più eclatante e significativo è stato ospitato in una tenda pop-up di quattro notti sulle sabbie di South Beach, nota come Carbone Beach, in omaggio al rinomato ristorante Carbone con sede a New York, Las Vegas, Dallas, Hong Kong e South Beach.

In questa cornice esclusiva, coloro che hanno avuto il privilegio di ottenere l’ingresso al costo di 3’000 dollari a testa, hanno percorso il red carpet all’entrata della tenda Carbone, presentata da American Express. Gli ospiti hanno avuto l’opportunità di incontrare personaggi di rilievo, come Elon Musk che ha condiviso una cena con il gestore di fondi di investimento di Citadel, Ken Griffin. Ogni serata è stata arricchita da esibizioni musicali di altissimo livello, con artisti del calibro di Pitbull e altri ancora. All’interno della tenda, spiccava una maestosa scultura di ghiaccio dal peso di 2.500 libbre, circondata da un’ampia selezione di bevande. Inoltre erano disponibili torri di frutti di mare e il rinomato piatto di rigatoni piccanti, una delle specialità distintive di Carbone.

da sinistra: Rich Torrisi, Jeff Zalaznick and Mario Carbone, © Alexander Tamargo/Getty Images

Parallelamente, Ferrari, ha allestito una grande tenda a South Beach in occasione di una festa in spiaggia, per il lancio di alcuni nuovi modelli di auto. Inoltre, la casa automobilistica ha ospitato VIP nella penthouse del Faena Hotel per l’intero fine settimana, presentando la nuova Ferrari Miami Capsule Collection. Durante l’evento, i cappellini da baseball erano in vendita per poco più di 300 dollari, mentre il prezzo delle tute e degli altri capi di abbigliamento a tema automobilistico restava sconosciuto.

Considerando che Miami è attualmente una delle città immobiliare più importante del paese, se non del mondo, gli ingeneri non sono rimasti certo a guardare. Aston Martin Residences ha ospitato una sontuosa festa di inaugurazione per la loro nuova torre a Miami, durante la settimana della gara di F1, con tanto di fuochi d’artificio. Mercedes Benz Places ha organizzato un cocktail con il Team Principal e CEO del Mercedes-AMG Petronas F1 Team. E tra le qualifiche, la star della F1, Charles Leclerc, ha fatto una sosta aggiuntiva per scegliere il suo condominio nel prossimo EDITION Miami Residences nel quartiere di Edgewater.

Il weekend della F1 di Miami è diventato una competizione non solo di automobili e piloti da corsa, ma anche di celebrità, atleti professionisti e miliardari. Steve Ross, proprietario di Miami Dolphins e partner di Miami F1, ha partecipato alle feste, così come una serie di campioni del Super Bowl come il compagno di Taylor Swift, Kelce Travis, e il cestista Lebron James, oltre al golfista professionista Rory McIlroy e agli artisti Chainsmokers. Persino Donald Trump ha fatto un’apparizione al Miami F1. Tra le donne c’erano le stelle del tennis Serena e Venus Williams, la cantante latina, Shakira, la modella Kendall Jenner e la sciatrice olimpica, Lindsey Vonn, e molte altre.

Il nightclub top di Miami, LIV nell’hotel Fontainebleau a Miami Beach, ha ospitato DJ celebri come Black Coffee, mentre il club E11Even nel centro di Miami era il posto giusto per concludere la serata. Anche i ristoranti hanno promosso eventi a tema F1, come il Race Week Feast organizzato da Cote Miami, ricco di prelibatezze a base di wagyu. Catch ha inaugurato in anteprima il suo nuovissimo ristorante a South Beach, riservando l’invito solo ai VIP. Ci sono state anche feste nel Miami Design District, a bordo di yacht e nelle ville sul lungomare.

Proseguiamo ora all’evento principale, le gare stesse. La F1 ha conquistato una popolarità senza precedenti grazie alla serie Netflix “Drive to Survive”, che ha reso questo sport d’élite accessibile a tutti. Ogni posto all’Autodromo Internazionale di Miami offre una vista eccellente della gara. Tuttavia, mentre gli appassionati si godono l’azione, i più facoltosi si ritirano nelle esclusive lounge VIP del paddock, mentre la giovane generazione preferisce l’Hard Rock Beach Club per divertirsi durante le gare. Il cantante Ed Sheeran e il DJ Steve Aoki hanno intrattenuto il pubblico, mentre il talentuoso artista latino locale, Marc Anthony, ha inaugurato l’evento intonando l’inno nazionale.

Al termine della giornata di gara, il vincitore indiscusso sul podio con il trofeo è stato il neofita della McLaren, Lando Norris, che ha sorpreso Max Verstappen della Red Bull, vincitore delle due edizioni del Gran Premio di Miami. Mentre Charles Leclerc della Ferrari si è classificato al terzo posto. Quest’anno a Miami, le carte si sono rimescolate, accogliendo questa piacevole sorpresa e attribuendo meriti a Norris per la sua prima vittoria in F1.

Lando Norris
Lando Norris

Una folla senza precedenti ha assistito a un momento storico mentre il pilota della McLaren, Lando Norris, trionfava al Formula 1 Crypto.com Miami Grand Prix, registrando la sua prima vittoria in Formula 1. È stato un risultato eccezionale per il ventiquattrenne, che ha tagliato il traguardo davanti a Max Verstappen della Red Bulle e a Charles Leclerc della Ferrari. Dopo essere partito quinto sulla griglia, Norris ha beneficiato di una Safety Car a metà gara per passare in testa e allontanarsi comodamente dal gruppo durante gli ultimi ventiquattro giri.

Con una partecipazione di 275.799 persone, l’Autodromo Internazionale di Miami è stato gremito, registrando un aumento di oltre 5.000 persone rispetto all’anno precedente e un incremento di 45.000 persone rispetto all’evento inaugurale del 2022. La trasmissione televisiva della Formula 1 Crypto.com Miami Grand Prix del 5 maggio ha attirato il più grande pubblico televisivo live mai registrato per la F1 negli Stati Uniti, con una media di 3,1 milioni di spettatori. Il Miami F1 dell’anno scorso ha generato un’attività economica di 449 milioni di dollari e si prevede che i numeri totali della gara di quest’anno saranno ancora più alti una volta che saranno calcolati. Ancora una volta, l’evento è stato una meta per personaggi famosi dello sport, celebrità del mondo cinematografico e musicale, così come per i magnati dell’industria.

Per chi si è perso il Miami F1 2024, è ora di preparare i motori per il primo weekend di maggio 2025, poiché le feste e l’evento principale promettono di essere ancora più grandiosi. Dopotutto, Miami è il cuore pulsante delle feste e un polo sportivo in continua espansione in America! Ci vediamo l’anno prossimo in pista!

Hope Gainer

Prev
Un gioiello verde
Cap St George Hotel & Resort

Un gioiello verde

Cap St Georges riceve la certificazione Green Key

Next
Top Brand all’asta di Faraone Casa d’Aste del 28 maggio
Faraone Casa D'Aste Milano

Top Brand all’asta di Faraone Casa d’Aste del 28 maggio

258 lotti di gioielli, orologi e luxury goods alla casa d’aste meneghina

You May Also Like
Share via
Send this to a friend