Anita Lo Mastro incontra il dott. Roscioli Presidente di Federalberghi Roma

Category:

Intervista a Giuseppe Roscioli Vicepresidente Nazionale Federalberghi e Presidente Federalberghi Roma

Incontriamo oggi il dott. Giuseppe Roscioli, Vicepresidente Nazionale Federalberghi e Presidente di Federalberghi Roma, in compagnia della Dott.ssa  Anita Lo Mastro Signor Advisor per l’internazionalizzazione.

Presidente ci può descrivere lo stato di salute del Made in Italy a livello di ospitalità alberghiera?

Il nostro Paese vanta una lunga esperienza nell’ambito dell’ospitalità, un’ospitalità che viene riconosciuta nel mondo per serietà e professionalità, caratteristiche che non si trovano spesso nel Paesi che si sono affacciati al settore turistico più recentemente rispetto all’Italia.

Qual è l’elemento che contraddistingue Federalberghi rispetto ad altre associazioni?

Sicuramente la serietà e la professionalità di tutti i nostri operatori, abbiamo delle associazioni che seguono costantemente l’andamento turistico alberghiero ed anche quello dei servizi annessi. Importante la formazione, sia quella obbligatoria prevista dalle norme sia quella facoltativa che consente di avere sempre chiari i bisogni e le esigenze del turismo contemporaneo.

Quale ruolo attribuisce all’internazionalizzazione?

L’internazionalizzazione è fondamentale per le strutture d’accoglienza italiane, uno sguardo all’estero e le nostre proposte d’accoglienza Made in Italy sono sicuramente un elemento distintivo

Quali sono gli obbiettivi futuri di Federalberghi Nazionale?

Il nostro obbiettivo è quello di accelerare  il processo di ottimizzazione delle risorse che si hanno per cercare di fornire  un servizio adeguato in tutta Italia su parametri molto più alti rispetto a quelli attuali e portare tutti i nostri soci a comprendere questo processo per fare degli investimenti sulla formazione perché questo potrà portare ad un unico risultato, cioè l’eccellenza

Presidente cosa significa per lei l’eccellenza?

È semplicemente l’obiettivo al quale tutti devono ambire!

Intervista a cura di Camilla Nata

sponsored
Editorial
Editorial
Our editorial staff includes people with different professional backgrounds who share a passion for writing and who want to create and develop a dialogue with their readers and with the world.

Related Posts

Il World Protection Forum non si ferma!

Excellence Magazine Luxury e Kelony, First Risk-Rating Agency, continuano la loro collaborazione al fine di fornire strumenti e contenuti che possano essere un valido supporto per comprendere il vero significato di "rischio", tema quanto mai attuale per gli individui e per le imprese

Guangzhou Circle. Porta di Giada del Terzo Millennio

Progettato dall'architetto italiano Joseph di Pasquale, a sette anni dalla sua inaugurazione il Guangzhou Circle conserva tutta la propria natura iconica e il proprio carattere di landmark building, è entrato nell’immaginario collettivo e popolare della capitale della provincia del Guandong come uno dei simboli identitari della metropoli cinese, vera porta d’accesso meridionale al “regno di mezzo”, ma anche emblema nella dialettica tra Oriente e Occidente.

Constance Halaveli: premiato ai World Travel Award il resort di lusso sostenibile delle Maldive

La sostenibilità di questo resort parte dai materiali utilizzati per la sua realizzazione: tutti caratteristici della zona e con un basso impatto ambientale. Essere accolti e poter soggiornare in un vero “piccolo atollo privato” in mezzo all’Oceano è un lusso che non ci si può lasciar scappare