Excellence Magazine intervista Francesca Isgrò

Category:

Per le nostre interviste eccellenti, abbiamo l’onore di incontrare una vera eccellenza al femminile, che viene presentata dalla dottoressa Lo Mastro, in questa chiacchierata condotta da Camilla Nata.

Lo Mastro: E’ un grande piacere presentare una donna che stimo perché performante professionista e donna dal profilo umano di grande valore, l’avvocato Francesca Isgró presidente ENAV.

Camilla Nata: Allora vediamo chi è Francesca ISGRÓ e come nasce la sua passione per la professione di avvocato.

Ho inseguito questo sogno fino a quando sono riuscita a vederlo concretizzare laureandomi in Giurisprudenza, all’Università di Messina e con il giuramento, dopo aver superato l’esame di Stato, per l’abilitazione all’esercizio della professione.

Sin da ragazzina erano già vivi in me quegli ideali di giustizia, che in senso ampio ho sempre sostenuto – e sostengo – debbano essere il principio che faccia da faro per il nostro Paese, sempre.  

Sono un avvocato amministrativista e, da maggio 2020, con molto orgoglio, sono stata nominata  Presidente dell’ENAV S.p.A., la società che gestisce il traffico aereo civile in Italia.

ENAV punta a proporsi come modello di sviluppo sostenibile, qual’è il ruolo delle donne in una società come questa che gestisce il traffico aereo civile in Italia?

ENAV è risultata prima tra le aziende dei servizi pubblici per la parità di genere. Sulla parte dell’innovazione e sicurezza, ho sempre avuto stimolo soprattutto dall’evolversi dei contesti normativi legati alle infrastrutture critiche e le nuove tecnologie.

Avvocato e manager di successo o donna che ama la propria famiglia?

Perché, non si può essere entrambi? Scherzi a parte, impegno, determinazione, perseveranza ed entusiasmo hanno caratterizzato la mia vita, sia per il mio percorso professionale che per la mia famiglia. Ho infatti un marito e due bambini che mi hanno sostenuto, mi sostengono e mi danno coraggio in qualsiasi momento, positivo o di difficoltà… Essere mamma è un elemento che mi illumina e mi completa.

Lascio ora la parola alla Dottoressa Lomastro per concludere con la consueta domanda di rito la nostra intervista

Grazie Camilla e in questo caso la porgo con vero piacere all’Avvocato e la domanda è questa… che cos’è per lei l’eccellenza, è una domanda che contraddistingue tutte le nostre interviste.

L’eccellenza per me è un percorso, dove qualsiasi meta prefissata è da raggiungere solo con un cammino fatto di spirito di responsabilità, piena consapevolezza del ruolo che si svolge e della realtà in cui si è chiamati ad operare. L’ossigeno che serve, soprattutto nei momenti di salita impervia è l’empatia con i tuoi collaboratori.

sponsored
Editorial
Editorial
Our editorial staff includes people with different professional backgrounds who share a passion for writing and who want to create and develop a dialogue with their readers and with the world.

Related Posts

I mille volti della Lady Dior

Having already inspired international artists to revive it in their own creative styles, the fashion icon is now back for the fifth edition of Dior Lady Art. Embellished with branded charms, the bag has been variously reimagined by prominent creatives from all over the world.

Paesi Sicuri? KELONY® ci aiuta a Scegliere dove Trascorrere le nostre Vacanze Estive

Finlandia, Norvegia e Irlanda non sono solo Paesi caratterizzati da paesaggi naturalistici di grande bellezza in cui il Green riveste un ruolo centrale, ma rappresentano anche nazioni in cui si è sviluppata una profonda attenzione alle tematiche sociali, che riconoscono la centralità della tutela dei propri cittadini e dei turisti

Eleonora Lastrucci: Un Ballo in Foglia d’Oro nella sua Prato

Un ballo in Foglia d'Oro, la nuova capsule collection di Eleonora Lastrucci