Il design di MY home collection per l’Hotel Sheraton di Tel Aviv

L’Hotel Sheraton sorge direttamente sul lungomare di Tel Aviv, una delle capitali della night life più rinomate al mondo. Nel cuore della vivace movida della metropoli israeliana, questa struttura regala ai suoi ospiti una splendida vista sulle acque cristalline del Mar Mediterraneo con le sue spiagge di finissima sabbia bianca.

Un hotel esclusivo che accoglie i suoi visitatori all’interno di un ambiente sobrio e contemporaneo in cui MY home collection trova spazio nell’ampia lobby lounge con le sedute Clou e Betty disegnate da AngelettiRuzza Design. Minimalismo e discrezione contraddistinguono la poltroncina Betty, rivestita in morbido tessuto ignifugo, idoneo per la collettività, in una delicata gradazione di blu che richiama gli intensi colori del mare a pochi passi dall’edificio. Una seduta dalle sottili gambe incrociate che invita al massimo del comfort grazie all’impiego della gomma poliuretanica che ricopre l’intera struttura in legno. Nelle versioni divano e poltroncina, invece, Clou completa la lobby lounge, alternando il blu a tonalità più neutre e creando piccole ‘isole’ di conversazione e relax per gli ospiti. Le gambe ‘tubolari’, che incorniciano l’intera struttura, evidenziano le confortevoli cuscinature dello schienale e del bracciolo. Un design dalle linee pulite e minimali permette a Clou di diventare il ‘passe-partout’ ideale per valorizzare qualsiasi spazio lounge. Questo progetto rappresenta per MY home collection un’importante occasione per proseguire il suo percorso di crescita nel panorama del contract internazionale.

 

sponsored

Related Posts

Archiproducts Design Awards e LIT premiano la creatività dell’arch. Venier

Archiproducts Design Awards e LIT premiano la creatività dell'arch. GianPaolo Venier e della lampada da esterni PIN – Urbi et Orbi

Viva Magenta è il Colore del 2023

Questo colore ha uno spirito sperimentale, “The Magentaverse” è un colore nuovo per tutti

“Olafur Eliasson: Nel suo tempo” la personale visione dell’artista a Palazzo Strozzi

Parliamo d’una persona originale eppure di gran gusto che a Palazzo Strozzi nella città dantesca, sino al 22 gennaio 2023, permetterà di far osservare le sue opere in  grandi installazioni, con varie sculture, al seguito d’interventi minimali