Scambio case di lusso: arriva Thirdhome

L’amore per il lusso e la voglia di trascorrere vacanze da sogno sono due elementi che accomunano molte persone in tutto il mondo.

Per dare a queste passioni una nuova dimensione, all’insegna del turismo di lusso sostenibile, Thirdhome nasce con l’intento di creare la prima community di proprietari di seconde case di alto livello.

Scambio casa: come funziona

Si tratta di un vero e proprio club privato che consente, attraverso lo scambio delle rispettive case, di poter vivere viaggi ed esperienze solo di altissimo livello in qualunque parte del mondo.

Thirdhome è arrivato anche sul mercato italiano con un meccanismo molto semplice: i proprietari comunicano e mettono a disposizione il tempo che non trascorrono nella loro seconda casa di lusso e possono così accedere a circa quattordicimila residenze esclusive.

La spesa media?

Circa 700 euro a settimana, decisamente molto meno rispetto ai prezzi di listino per l’affitto di proprietà di questo genere.

Thirdhome: il lusso in ogni parte del mondo

Attualmente il portfolio del brand fondato da Wade Shealy nel 2010 include 1.700 destinazioni in 98 paesi in tutto il mondo.

Si passa da incantevoli chalet di montagna ad incredibili yacht pronti a solcare i mari, da enormi ville sull’oceano alle più esclusive magioni di campagna.

Ogni genere di desiderio sarà esaudito.

Messico, USA, Croazia, Grecia, Spagna, Francia, Svizzera e Thailandia, oltre naturalmente all’Italia sono solo alcune delle mete più richieste e disponibili per chi vuole approcciare alla formula dello scambio di casa per le vacanze.

La nuova filosofia dell’home sharing consente di dare la propria casa in affitto a persone qualificate; ci sono anche vere e proprie escursioni di gruppo pianificate da Thirdhome per far crescere l’affezione alla community.

Per diventare membro di Thirdhome Exchange occorre essere proprietari di una seconda casa con un valore minimo di mercato di 500.000 dollari, ubicata in una location di interesse turistico con interior design di alto profilo.

sponsored
Serena Poma
A journalist ever since, I love turning the world's events into sentences and lines that can take readers "inside the news", leading them to explore the current happenings with me through my articles. My professional background has allowed me to gain insights into the encounter of two apparently incompatible worlds: luxury and sustainability. Guiding businesses in this direction as a communication manager and event organizer has made me aware that, now more than ever, it is by respecting ourselves and our planet's resources that we should start to create real value.

Related Posts

American School of Milan, grande Successo per la Celebrazione del 60° Anniversario

Dopo tre anni di interruzioni causate dalla pandemia, festeggiare di persona è stato davvero entusiasmante! Ritrovarsi, riunirsi, condividere una serata organizzata alla perfezione hanno reso speciale l'evento

Archiproducts Design Awards e LIT premiano la creatività dell’arch. Venier

Archiproducts Design Awards e LIT premiano la creatività dell'arch. GianPaolo Venier e della lampada da esterni PIN – Urbi et Orbi

Viva Magenta è il Colore del 2023

Questo colore ha uno spirito sperimentale, “The Magentaverse” è un colore nuovo per tutti