Artefact: lo yacht luxury green ha stupito l’Italia

Category:

Da Genova a Ischia, quest’estate le più importanti ed esclusive località marittime d’Italia hanno visto tutti a bocca aperta quando è arrivato lui: Artefact.

Si tratta di un maxi yacht progettato dai cantieri Nobiskrug e promette di cambiare i paradigmi del luxury green.

Artefact: caratteristiche dello yacht ecosostenibile

Lo yacht che tanto sta facendo parlare di sé è un 80 metri di lusso puro. Quasi 60 tonnellate ed oltre 740 metri quadrati di vetro completano i numeri di questa meraviglia.

Scafo in acciaio e tecnologie dei materiali d’avanguardia per una sovrastruttura in VTR che crea una linea unica, concentrato di stile, eleganza e leggerezza.

Gli interni presentano materiali ecosostenibili e si concentrano soprattutto su legno, vetro e tessuti naturali.

Il lusso è estremo: non mancano cinema, piscina, spa, area thai-Chi e palestra.

excellence magazine artefact luxury green

Prezzo e sostenibilità

Artefact è un vero e proprio gioiello: il prezzo di mercato si aggira intorno ai 150 milioni di dollari.

Non solo lusso estremo ma anche attenzione all’ambiente: la vera particolarità di questo yacht è la sua alimentazione ibrida.

Unito al sistema di pannelli solari ed a quello per immagazzinare energia per far viaggiare Artefact anche a motori spenti, questo yacht si rivela un vero e proprio tesoro per l’ambiente.

La propulsione ibrida ed il sistema di immagazzinamento consentono ad Artefact di essere assolutamente silenzioso.

excellence magazine artefact luxury green

Anche i fondali marini ringraziano: Artefact è infatti dotato di sistema di posizionamento dinamico e di propulsione che può far mantenere la posizione dell’imbarcazione anche senza necessità di gettare l’ancora.

Il fortunato proprietario di questo yacht da sogno è Mihal “Mike” Lazaridis, uomo d’affari di origini greco-canadesi che ha fatto fortuna grazie all’invenzione di BlackBerry,il primo dispositivo portatile wireless del mercato.

Il ricchissimo uomo d’affari, una volta terminata l’avventura BlackBerry, si sta dedicando allo studio del calcolo quantistico.

sponsored
Serena Poma
Serena Poma
A journalist ever since, I love turning the world's events into sentences and lines that can take readers "inside the news", leading them to explore the current happenings with me through my articles. My professional background has allowed me to gain insights into the encounter of two apparently incompatible worlds: luxury and sustainability. Guiding businesses in this direction as a communication manager and event organizer has made me aware that, now more than ever, it is by respecting ourselves and our planet's resources that we should start to create real value.

Related Posts

Maxi Jena – Sina Centurion Palace vince la Venice Hospitality Challenge

La regata, che ha segnato un nuovo record di partecipanti con sedici Maxi Yacht in gara appartenenti a quattro diverse nazioni, come sempre si è svolta interamente sul percorso cittadino della Serenissima fra il bacino di San Marco e il Canale della Giudecca.

La ricetta del Gruppo UNA per l’ospitalità italiana

In occasione dell'Hospitality day di Rimini abbiamo avuto l'opportunità di intervistare Fabrizio Gaggio, Direttore Generale Gruppo UNA, la più grande catena alberghiera italiana con 46 strutture suddivise su 3 brand UNA Esperienze, UNAHOTELS e UNAWAY

Fashion House Maleza, artigianalità e scelte eleganti

Il marchio di moda Maleza in Croazia ha sviluppato una visione chiara per creare pezzi unici che offrano qualità ed eleganza senza tempo. Ciò significa che la loro gamma di moda alla moda si aggiunge a un'aggiunta irresistibile al guardaroba di ogni donna moderna