Earth 300: il super yacht ecosostenibile per studiare gli oceani

Category:

Sembra uscito da un film di fantascienza ma invece il progetto di questo superyacht è reale e lo vedremo nel 2025.

Ciò che sta alla base di Earth 300 è una visione: unire studiosi, scienziati, designer, VIP e persone con un patrimonio a molti zeri in un viaggio extra lusso con uno scopo ben preciso, salvare l’ambiente.

excellence magazine yacht eco earth 300

Come funzionerà Earth 300

Il progetto di questo incredibile yacht vanta numeri da record: ben trecento metri di lunghezza per oltre sessanta metri di larghezza; Earth 300 si propone di battere addirittura il Titanic.

Le sorprese non finiscono qui: lo yacht extra lusso verrà alimentato con un sistema decisamente particolare; si vuole riprendere infatti una tecnologia basata sul nucleare, quella dei reattori a sale fuso (MSR).

Questa particolare tecnologia è già stata sperimentata in passato per poi essere abbandonata; Earth 300 sarà completamente carbon free e questi reattori garantiranno costi contenuti.

Cosa farà Earth 300

Scopo primario di questa imbarcazione così particolare sarà la sensibilizzazione sulle tematiche ambientali: lo yacht solcherà gli Oceani e raccoglierà dati, farà ricerche e sensibilizzerà l’opinione pubblica sullo stato di salute in cui versa il Pianeta.

Dalle immagini dei rendering presentati, la struttura di Earth 300 sarà caratterizzata da una particolare sfera: questo sarà il vero cuore della nave, una “città della scienza” declinata su ben 13 piani nei quali migliaia di scienziati si dedicheranno alla ricerca.

Lo studio di design Iddes Yachts e l’architetto navale Iván Salas Jefferson hanno firmato il progetto di Earth 300.

Italia a bordo

La lussuosissima imbarcazione ha visto il contributo anche di nomi italiani del mondo del lusso e di quello del design, come Matteo Atti di VistaJet o Giulio Ceppi, designer e professore del Politecnico di Milano, o ancora Francesco Galli Zugaro, il fondatore delle crociere di lusso di Aqua Expeditions.

sponsored
Serena Poma
Serena Poma
A journalist ever since, I love turning the world's events into sentences and lines that can take readers "inside the news", leading them to explore the current happenings with me through my articles. My professional background has allowed me to gain insights into the encounter of two apparently incompatible worlds: luxury and sustainability. Guiding businesses in this direction as a communication manager and event organizer has made me aware that, now more than ever, it is by respecting ourselves and our planet's resources that we should start to create real value.

Related Posts

KELONY® prosegue il suo cammino per diffondere la Cultura del Rischio

Si è svolta stamattina a Milano la quinta tappa del World Protection Forum™, promosso da KELONY® First Risk-Rating Agency

Airlander 10: addio Aereo Privato, il futuro del Luxury Travel è Green

Airlander 10 sarà una realtà entro il 2025, con una prima produzione esclusiva di soli 12 esemplari

Pininfarina, design italiano per i nuovi monopattini di Helbiz

Il progetto non si limiterà all’Italia, ma coinvolgerà anche l’attività di Helbiz in altri Paesi europei e negli Stati Uniti, e sarà applicato all’intera flotta, comprensiva anche di e-bike e e-scooter