VisionE: lo yacht con pannelli solari parla italiano

La nuova frontiera del lusso green parla italiano.

Si tratta di VisionE, uno yacht di lusso da 186 piedi, circa sessanta metri.

Per ora si tratta solo di un progetto realizzato in fase digitale ma questa incredibile imbarcazione potrebbe ben presto vedere la luce.

Uno yacht  futuristico ed ecologico

Il progetto VisionE è stato realizzato da Marco Casali, designer con molti anni di esperienza anche come progettista.

Il lusso certamente non manca: le linee affusolate e l’eleganza delle forme rendono questo yacht un vero e proprio oggetto del desiderio.

L’imbarcazione però ha uno scopo ben preciso: portare ad un nuovo livello la navigazione sostenibile.

Basta partire dal nome per capire molto: visionE non è altro che un auspicio.

Il desiderio di navigare in modo più etico, ecologico e rispettoso per i mari e per l’ambiente.

La realizzazione della “visione” si concretizza grazie ai suoi pannelli solari.

excellence magazine visionE yacht

I pannelli solari di VisionE

I fortunati che potranno permettersi questo gioiello dei mari, potranno godere del suo tetto retrattile completamente realizzato con pannelli solari.

Una volta ritirato, il tetto fa spazio ad un solarium di circa 150 metri.

Nell’area solarium si potrà godere di una piscina all’aperto, un tavolo da pranzo ed una zona termale.

Fino a 62 Kw di potenza: questa l’energia prodotta dai pannelli solari di VisionE.

Lo yacht prevede un’alimentazione ibrida-elettrica.

Non solo l’energia immagazzinata dai pannelli potrebbe essere sufficiente ad alimentare lo yacht ma si potrebbe anche raggiungere una ricarica extra attraverso appositi attacchi per il pacco batterie da ricaricare una volta giunti in porto.

Grazie a questi accorgimenti, per i modelli più piccoli, si è riusciti a navigare in modalità totalmente elettrica per ben 24 ore.

Il lusso sostenibile di VisionE offre ai suoi ospiti ben sette cabine, ciascuna dotata di un particolare balcone che, ripiegandosi su sé stesso, potrà offrire un esclusivo accesso all’oceano.

 

sponsored
Serena Poma
Serena Poma
A journalist ever since, I love turning the world's events into sentences and lines that can take readers "inside the news", leading them to explore the current happenings with me through my articles. My professional background has allowed me to gain insights into the encounter of two apparently incompatible worlds: luxury and sustainability. Guiding businesses in this direction as a communication manager and event organizer has made me aware that, now more than ever, it is by respecting ourselves and our planet's resources that we should start to create real value.

Related Posts

Floating Forest una foresta galleggiante per Milano

La collaborazione del brand con Stefano Boeri Interiors posiziona Floating Forest in Darsena, nel cuore del distretto di Tortona e della città

Week end di lusso sostenibile alla scoperta del Sud della Francia

L’incantevole zona tra Monaco e Grasse, nel Sud della Francia, vi farà entrare in contatto con il vostro lato green senza rinunciare al comfort e al glamour

Case di lusso su misura e il massimo dell’assistenza clienti da Architetti SARCO

L'azienda è orgogliosa di fornire una filosofia di progettazione e costruzione che garantisce un'esperienza completa e senza stress per ogni cliente di lusso