The I.C.E. ST. MORITZ 2022

Il sole, le montagne e quarantacinque auto da sogno sul lago ghiacciato per la gioia di un pubblico numerosissimo di appassionati

In una cornice incantevole come il lago ghiacciato di St. Moritz, circondato dalle Alpi Svizzere, si è celebrato il meglio dell’automobilismo classico. Con queste premesse non poteva che essere un grande successo con auto di altissimo livello, collezionisti e personaggi del motorismo storico di fama mondiale e una partecipazione di pubblico eccezionale.

 

Nel corso della mattinata, ben 45 vetture da sogno, suddivise in 5 classi tematiche, hanno partecipato a The I.C.E. St. Moritz – International Concours of Elegance 2022, esibendosi in due sessioni consecutive e catalizzando l’attenzione di appassionati, pubblico e media accorsi alla manifestazione da ogni parte del mondo. L’altissimo livello delle automobili in gara, tra le più significative interpreti della storia dell’automobilismo mondiale, ha reso arduo il lavoro della Giuria impegnata a scegliere e annunciare le vincitrici.

Ecco le Regine di the I.C.E. St. Moritz – International Concours of Elegance 2022.

Classe JET SET ON ICE: 1965 Ferrari 275 GTB, una delle sole 4 275 GTB “muso lungo” in alluminio, esempio di stile e dinamismo.

Classe STARS on WHEELS: 1968 Lamborghini Miura, la protagonista della scena iniziale di The Italian Job.

Classe VINTAGE ROAD RACING: 1967 Morris Mini Cooper S ex Works, vincitrice di numerosi Rally.

Classe BARCHETTAS ON THE LAKE: 1953 Jaguar C Type, di proprietà della medesima famiglia dal 1970.

Classe VINTAGE GRAND PRIX: 1939 Maserati 4CL, disegnata da Ernesto Maserati.

Una giornata speciale, spruzzata da impalpabile neve fresca e baciata dal sole ha ospitato una straordinaria community di appassionati che si sono intrattenuti nel Villaggio di The I.C.E. magicamente ospitato sulla superficie d’acqua ghiacciata e animato dai Partner della manifestazione, brand famosi legati al settore automobilistico, al food & beverage e al mondo glamour e fashion che, attraverso product placement e novità di prestigio, hanno contribuito alla celebrazione del bello nella fatata cornice dell’Engadina.

Palpabile la soddisfazione degli organizzatori che riassumiamo attraverso le parole di Marco Makaus, ideatore e Patron di The I.C.E. St. Moritz: “Dopo l’edizione “numero Zero” del 2019, abbiamo dovuto attendere due anni per poter realizzare questo sogno, nato ben 37 anni fa.

Il risultato della pazienza e del lavoro di tutti coloro che hanno collaborato ci ripaga dell’attesa. Ringraziamo l’Automotive Partner, i Partner, gli Exhibitor e gli Sponsor che ci hanno rinnovato la loro fiducia.

Un grazie speciale va a tutti i media, i fotografi e influencer che ci seguono e a tutto il nutrito gruppo di appassionati di ogni età e nazione che, con il loro entusiasmo, contribuiscono, anno dopo anno, a rendere The I.C.E. St. Moritz – International Concours of Elegance il cuore pulsante di un evento al “top of the world”!

#911classicrace

text by Carlo De Bernardi

sponsored

Related Posts

Coppa Milano Sanremo una Edizione Straordinaria

La 14ª edizione della Rievocazione Storica della Coppa Milano Sanremo si terrà dal 23 al 26 marzo 2023, riaffermandosi nel panorama delle grandi gare classiche

Domenica Group fa scalpore nel mondo immobiliare di Cipro

Per il suo premiato progetto di Best Luxury Residential Development for Elements, situato nel famoso parco dei colori, il residence si trova nel centro più alla moda di Pathos

25 Hours Hotel Piazza San Paolino a Firenze

25 hours hotels che rappresenta il miglior esempio di quel trend sulle ibridizzazioni degli spazi nel mondo dell'hotellerie a cui stiamo assistendo in questi ultimi tempi