Louis Vuitton e la sneaker sostenibile

Oltre il 90% di materiali ricilati e di origine biologica.

Questa la principale caratteristiche di Charlie, la nuova sneaker limited edition nata in casa Louis Vuitton.

La grande maison fashion luxury ha scelto di dare un’anima green ad ogni dettaglio di Charlie: la sneaker infatti sarà sostenibile anche nel packaging.

Lo streetwear green di Louis Vuitton

Arriva proprio dallo stile più casual e sportivo la proposta più attenta all’ambiente della grande casa di moda.

Il merito dell’ideazione di questo innovativo prodotto è di Virgin Abloh, che dirige la divisione uomo Vuitton dal 2018.

La passione di questo particolarissimo ingegnere “rubato ai numeri dalla moda” per l’hip hop ha dato vita a Charlie, una sneaker che si farà ricordare.

Le caratteristiche di Charlie: la sneaker green di Louis Vuitton

L’anima sostenibile di questa sneaker parte dalla tomaia.

È infatti realizzata in poliestere riciclato ed in Biopolioli, biomateriale a base di mais.

Passando alla suola, anch’essa vanta una produzione con oltre il 94% di gomma riciclata che nulla toglie alla grande qualità di ammortizzazione garantita dagli standard di Louis Vuitton.

Le stringhe? Naturalmente create con materiale del tutti riciclato e anche le linguette, sia davanti che sulla parte posteriore, sono state realizzate in Econyl, materiale derivato dagli scarti del nylon.

La fattura sostenibile di Charlie si conclude con soletta e fodera: poliuretano e poliestere del tutto riciclati sono alla base della loro produzione.

Risparmio del 70% di nuovo materiale: questo il risultato ottenuto da Louis Vuitton grazie al packaging ecologico, completamente realizzato in cartone riciclato.

Non solo: l’attenzione della maison alla sostenibilità e alla moda non si ferma alla scatola green: il packaging delle sneakers Charlie infatti si trasforma in una pratica borsa, da portare sempre con sé.

Sfoggiare Charlie ai piedi ed un’ottima borsa di cartone riciclato firmato Louis Vuitton sono le nuove armi per la battaglia green del fashion luxury sostenibile.

sponsored
Serena Poma
A journalist ever since, I love turning the world's events into sentences and lines that can take readers "inside the news", leading them to explore the current happenings with me through my articles. My professional background has allowed me to gain insights into the encounter of two apparently incompatible worlds: luxury and sustainability. Guiding businesses in this direction as a communication manager and event organizer has made me aware that, now more than ever, it is by respecting ourselves and our planet's resources that we should start to create real value.

Related Posts

The I.C.E. St. Moritz – Torna il Concorso Internazionale d’Eleganza

Dopo il successo dell'edizione 2022, torna il Concorso d'Eleganza più originale e atteso dell'Engadina: l'I.C.E. St. Moritz, l'evento internazionale che, per un weekend, porterà nella suggestiva cornice del lago ghiacciato di St. Moritz tutto il meglio delle auto d'epoca per la gioia di piloti, collezionisti, appassionati e jet set

BRAFA 2023: grande entusiasmo per la 68a edizione di Brafa

Questa 68a edizione è stata accolta con grande apprezzamento da collezionisti e amanti dell'arte, per la qualità delle 130 gallerie internazionali partecipanti, la bellezza degli stand

Ornella Vanoni: il Coraggio di essere Unica

Si è conclusa da pochi giorni, al Teatro Politeama Genovese, la tournée di Ornella Vanoni, protagonista del recital “Le Donne e la Musica”