Estate 2021: anche i bikini si fanno ecosostenibili

Era il maggio dello scorso anno quando, tra le pagine del rapporto Mc Kinsey “Time for Change” si prevedeva che la sostenibilità sarebbe diventata il new normal in tutti i settori del lusso.

La previsione si è avverata e anche il beachwear ha seguito i dettami del lusso sostenibile.

Le spiagge più prestigiose, gli yacht più lussuosi e le piscine più esclusive si sono animate con splendide creazioni d’alta moda che hanno saputo coniugare fascino e rispetto per l’ambiente.

La nuova tendenza è l’eco-design

Certo, per ottenere un costume da bagno eccellente serve che si soddisfino alcuni requisiti fondamentali: resistenza a cloro e sale, elasticità, asciugatura rapida e protezione dai raggi UVA ad esempio.

Proprio per questo fino ad ora sono state usate fibre come l’elastan o il poliestere, derivati dal petrolio.

Le grandi case di moda, anche mare, stanno però volgendo lo sguardo verso un nuovo modo di produrre le proprie creazioni: il riciclo.

Non sempre le fibre naturali possono garantire il comfort necessario per un costume da bagno, ecco allora che le maison beachwear si orientano sul riuso intelligente delle fibre di scarto.

Da dove arrivano i nuovi costumi sostenibili

La produzione di fibre riciclate è una vera e propria nuova tendenza nella moda mare.

Le collezioni 2021 hanno visto un ampio utilizzo poliestere derivante dal riciclo delle bottiglie di plastica o da rifiuti di plastica recuperati proprio dai fondali marini.

C’è anche il poliestere riciclato derivante dalla lavorazione e trasformazione delle reti da pesca o dal riciclo delle perdite di materiale durante la fabbricazione della fibra.

Le fibre del futuro

La parola d’ordine? Dire addio al petrolio.

La ricerca si sta orientando sempre di più verso nuove tecniche di produzione di materiali tecnici ecosostenibili.

Molte maison si stanno occupando do produrre fibre biosintetiche per il beach e lo sportswear.

fibra Rilsan di Arkema e fibra Evo by Fulgar sono ad esempio ottenute dall’olio di ricino.

sponsored
Serena Poma
A journalist ever since, I love turning the world's events into sentences and lines that can take readers "inside the news", leading them to explore the current happenings with me through my articles. My professional background has allowed me to gain insights into the encounter of two apparently incompatible worlds: luxury and sustainability. Guiding businesses in this direction as a communication manager and event organizer has made me aware that, now more than ever, it is by respecting ourselves and our planet's resources that we should start to create real value.

Related Posts

The I.C.E. St. Moritz – Torna il Concorso Internazionale d’Eleganza

Dopo il successo dell'edizione 2022, torna il Concorso d'Eleganza più originale e atteso dell'Engadina: l'I.C.E. St. Moritz, l'evento internazionale che, per un weekend, porterà nella suggestiva cornice del lago ghiacciato di St. Moritz tutto il meglio delle auto d'epoca per la gioia di piloti, collezionisti, appassionati e jet set

BRAFA 2023: grande entusiasmo per la 68a edizione di Brafa

Questa 68a edizione è stata accolta con grande apprezzamento da collezionisti e amanti dell'arte, per la qualità delle 130 gallerie internazionali partecipanti, la bellezza degli stand

Ornella Vanoni: il Coraggio di essere Unica

Si è conclusa da pochi giorni, al Teatro Politeama Genovese, la tournée di Ornella Vanoni, protagonista del recital “Le Donne e la Musica”