In Qatar arriva l’Eco Floating Hotel: ultima frontiera del Lusso Green

Category:

Lusso, rispetto per l’ambiente e soluzioni di design: seguendo queste tre direttrici il mondo dell’hôtellerie di alta gamma ha cambiato il modo di vivere l’ospitalità a cinque stelle.

Abbandonati gli “ecomostri” che nei decenni scorsi hanno deturpato alcune delle aree più belle del Pianeta, oggi la parola d’ordine è ecosostenibilità.

Uno dei progetti più particolari ed avveniristici in questo senso arriva dal Qatar: si tratta dell’eco floating hotel, una struttura rivoluzionaria non solo perché galleggiante ma, soprattutto, in quanto capace di generare autonomamente elettricità… ruotando su sé stesso.

excellence magazine eco floating

Il progetto è nato dalla creatività dei professionisti dell’Hayry Atak Architectural Design Studio.

Secondo i loro architetti, l’hotel sarà in grado di generare elettricità non solo grazie al movimento rotatorio della struttura ma anche grazie all’ausilio di una serie di turbine eoliche molto particolari: la loro forma e la loro posizione infatti le renderà utilizzabili anche come ombrelloni.

Le turbine eoliche dell’eco floating hotel saranno in grado di produrre 25Kw di energia elettrica ciascuna; sono previste 55 turbine-ombrellone.

Naturalmente l’energia sarà generata attraverso il posizionamento strategico dei 55 moduli, in base alle correnti ed ai venti del luogo.

excellence magazine eco floating hotel

Le sorprese non sono ancora finite: la suggestiva struttura prevede un centro a forma di vortice.

Questa parte dell’eco floating hotel è stata così progettata con la funzione specifica di raccogliere l’acqua piovana che verrà poi riutilizzata per la cura del verde, il riempimento della piscina e delle vasche della spa oltre che l’irrigazione dei campi da golf.

Creato per essere galleggiante, l’eco floating hotel non poteva non avere un sistema di depurazione e filtraggio dell’acqua di mare: grazie a questo sistema la struttura potrà gestire la fertilizzazione delle aree verdi.

Galleggiare e prendersi cura dell’ambiente guardando un panorama diverso ogni giorno: questo ciò che promette questo avveniristico resort da 35.000mq dotato di ben 152 suites a zero emissioni. Il progetto è in fase avanzata di definizione, si prevede che si potrà prenotare il proprio soggiorno da “favola ecosostenibile” entro il 2025.

sponsored
Serena Poma
Serena Poma
A journalist ever since, I love turning the world's events into sentences and lines that can take readers "inside the news", leading them to explore the current happenings with me through my articles. My professional background has allowed me to gain insights into the encounter of two apparently incompatible worlds: luxury and sustainability. Guiding businesses in this direction as a communication manager and event organizer has made me aware that, now more than ever, it is by respecting ourselves and our planet's resources that we should start to create real value.

Related Posts

Arte e Design contemporanei creati da Satu Heikkila Art

Satu Heikkila takes her inspiration from the brilliant colours of her native country, known as the land of a thousand lakes

European Medical Center: la clinica privata leader in Russia vince i Luxury Lifestyle Awards

European Medical Center/United Medical Group CY è una delle più grandi aziende mediche private in Russia

Anuda, la Bellezza del Made in Italy

Come in una formula chimica, perfettamente bilanciata, i bijoux Anuda trasformano la semplicità in qualcosa di unico e irripetibile