Giorgio Armani: Dieci Anni a Dubai e i progetti di sostenibilità

Category:

Il jet set internazionale si è dato appuntamento in una delle nuove mete del lusso più sfrenato per festeggiare il Re.

Stiamo parlando proprio di lui: Giorgio Armani.

Il re della moda, dell’eleganza e del lusso ha festeggiato proprio a Dubai i dieci anni del suo hotel e ha chiamato a raccolta le più importanti star internazionali.

L’omaggio a Giorgio Armani

Con una temperatura di “soli” quaranta gradi ed un vento tiepido, la serata negli Emirati Arabi ha visto risplendere il lusso e l’eleganza più autentiche.

A rendere omaggio al Re della moda, Giorgio Armani, sono arrivati oltre 400 illustrissimi ospiti.

La passerella si illumina e mentre sfilano le meravigliose creazioni dello stilista, il sottofondo musicale è affidato alle note di Chris Martin dei Coldplay.

Madrina d’eccellenza per questa notte da sogno? Niente meno che Sharon Stone, da decenni amica e musa del “padrone di casa”.

L’hotel di “Re Giorgio” ha compiuto dieci anni ed è situato nella famosissima ed emblematica torre di Dubai, proprio quella che è stata la più alta del mondo per molti anni.

Giorgio Armani: tra lusso e sostenibilità

L’atmosfera di questa serata è magica e parla, inevitabilmente di lusso e sfarzo.

Anche in un’occasione così esclusiva e mondana però, ecco che Giorgio Armani non si lascia sfuggire l’opportunità di parlare di rispetto per l’ambiente.

L’evento è stato progettato ad “impatto ambientale minimo”: quasi ogni elemento sarà riciclato.

Ogni allestimento e parte della spettacolare scenografia infatti sono stati progettati proprio per avere un corretto smaltimento o un destino di riutilizzo.

Etica e molto interessante anche la scelta di far sfilare abiti già presentati in collezioni precedenti: un vero e proprio messaggio “anti-spreco” che giunge da uno dei luoghi più lussuosi al mondo.

Re Giorgio parla chiaro: ha infatti dichiarato che non gli piace la parola “riciclo”, semplicemente ha scelto di utilizzare ciò che ha definito “elementi sempre validi”.

 

sponsored
Serena Poma
Serena Poma
A journalist ever since, I love turning the world's events into sentences and lines that can take readers "inside the news", leading them to explore the current happenings with me through my articles. My professional background has allowed me to gain insights into the encounter of two apparently incompatible worlds: luxury and sustainability. Guiding businesses in this direction as a communication manager and event organizer has made me aware that, now more than ever, it is by respecting ourselves and our planet's resources that we should start to create real value.

Related Posts

Guerlain: il brand del Lusso punta a diventare Carbon Neutral entro il 2030

Lo scopo del brand è chiaro: diventare un nuovo punto di riferimento per il lusso sostenibile, dettando nuove linee guida che possano essere seguite dall’intero settore

Louis Vuitton, un omaggio a Virgil Abloh sotto la volta del Carreau du Temple a Parigi

Un video ha preceduto la sfilata, una raccolta delle idee creative racchiuse nel mondo mistico di Virgil Abloh

Mobilità sostenibile: le Maison firmano Bici e Moto

L'ultima area di attenzione è dedicata alla mobilità sostenibile, in particolare quella delle moto e delle biciclette