Teatro del Silenzio: grandi ospiti internazionali per la 17a edizione

Soprano CRISTINA PASAROIU & Cantante NICOLE SIMPSON “RED”
Soprano CRISTINA PASAROIU & Cantante NICOLE SIMPSON “RED” ph credit Giovanni Dainotti

L’evento di Lajatico nel segno della rinascita. Il successo della diciassettesima edizione ricca di grandi ospiti internazionali

Un grande successo la diciassettesima edizione del Teatro del Silenzio, uno show che richiama migliaia di spettatori da tutto il mondo.

A distogliere gli sguardi dalla monumentale scultura di Park Eun Sun, che fa da scenografia al concerto, ci pensa la sfilata dei detenuti attori della compagnia della Fortezza di Armando Punzo che attraversa il pubblico sulle note di “Borgo natio”, poi l’ingresso di Andrea Bocelli accolto da un lunghissimo applauso del pubblico. La prima parte dello spettacolo è dedicato alla musica lirica con alcune delle arie più famose delle opere Il Rigoletto, il Trovatore, la Tosca, l’Andrea Chenier e la Traviata.

L’essenzialità della scenografia, data dagli elementi cari proprio alla compagnia teatrale che ha sede nel carcere di Volterra, dialoga con la potenza della musica, tradizione contemporaneità si incontra sul palco come ormai avviene da diciassette anni a Lajatico.

ph credit Stefano Marinari

È nei primi brani che il pubblico conosce e apprezza la voce potente della soprano rumena Cristina Pasaroiu, vestita dalla stilista toscana Eleonora Lastrucci che sempre sa interpretare al meglio con i suoi abiti l’essenza e la teatralità che accompagna i protagonisti.

La seconda parte dello show vede salire sul palco gli ospiti annunciati nelle scorse settimane: il violinista e compositore David Garrett, il figlio di Andrea, Matteo Bocelli e poi lui, il re della musica italiana, Claudio Baglioni. Il secondo tempo è una commistione continua tra classico, pop e moderno con un repertorio che passa dall’Ave Maria di Shubert fino a una versione di “What a wanderful word” eseguita magistralmente al violino da Garret.

E poi il duo padre figlio per il brano che insieme gli ha permesso di scalare le classifiche di tutto il mondo “Fall on me”. Il palco rimane tutto per Matteo per il suo singolo “Tempo” (registrato in inglese e spagnolo e scelto dalla Fiat per il lancio planetario della sua nuova 500, La Prima by Bocelli).

Il finale è tutto per il super ospite Claudio Baglioni che regala al pubblico alcuni dei suoi più grandi successi come “Mille giorni di me e di te” e “Avrai”. “È bello ripartire così – ha detto il sindaco di Lajatico Alessio Barbafieri – questo è il vero Teatro del Silenzio e quello che è accaduto in questi ultimi due anni deve farci riflettere sulla grandissima importanza che ha questo luogo per tutto l’indotto e per tutto il territorio circostante. Ci si siede in platea e si sentono parlare tutte le lingue del mondo, esattamente come avveniva prima della pandemia. Persone arrivate qui dall’Australia, dalla Corea, dall’altra parte del mondo, per assistere a uno spettacolo unico. Questa è una ripartenza alla grande”.

ph credit Stefano Marinari

Eleonora Lastrucci ha creato inoltre magnifici outfit per le due cantanti protagoniste della serata e i costumi di scena dei ballerini. Le creazioni della stilista toscana sono sempre accompagnate dai bellissimi gioielli di CORNIER1757.

Soprano CRISTINA PASAROIU
Soprano CRISTINA PASAROIU
ph credit Giovanni Dainotti

La regia dello spettacolo è stata affidata ad Alberto Bartalini.