Chanel apre il 2019 con l’acquisizione di una partecipazione di Kenissi

Chanel apre il nuovo anno con una nuova acquisizione importante e ribadisce così la sua volontà di presidiare sempre meglio i vertici dell’orologeria.

La maison ha acquistato infatti una partecipazione di Kenissi, nuova fabbrica di movimenti automatici svizzeri.

La strategia del miglioramento del brand di lusso per quanto riguarda i calibri, iniziata nel 1993 con l’acquisto di G&F Chatelain Manufacture di base a La Chaux-de-Fonds, testimonia la missione di Chanel di fornire ai suoi segnatempo movimenti meccanici costruiti seguendo i massimi standard di qualità.

Dal 2016 orologi Chanel ha sviluppato tre calibri di manifattura di Alta Orologeria completamente nuovi. Il primo, Calibre 1, alimenta il Monsieur primo orologio pensato esclusivamente per l’uomo dalla Maison di Gabrielle Boneaur.

Inoltre solo qualche mese fa Chanel ha acquistato anche una partecipazione di F.P. Journe, in assoluto uno dei migliori brand di Alta Orologeria. Tornando a Kenissi oggi la manifattura produce movimenti automatici che si distinguono per affidabilità e alte prestazioni.

Il neo acquisito brand di orologeria si sposterà a Le Locle nel 2021.

Chanel ha anche dichiarato che a Basilea 2019 debutterà una sua nuova collezione mossa dai neo acquisiti movimenti svizzeri Kenissi.

sponsored
Editorial
Our editorial staff includes people with different professional backgrounds who share a passion for writing and who want to create and develop a dialogue with their readers and with the world.

Related Posts

Yachting Wave of the Future: sostenibilità e zero emissioni di carbonio

Salvare il pianeta con sforzi sostenibili richiede l'appoggio di tutti. Non solo di un'azienda, di un cantiere, di un armatore o di una fondazione... E' impossibile raggiungere da soli questo obiettivo

American School of Milan, grande Successo per la Celebrazione del 60° Anniversario

Dopo tre anni di interruzioni causate dalla pandemia, festeggiare di persona è stato davvero entusiasmante! Ritrovarsi, riunirsi, condividere una serata organizzata alla perfezione hanno reso speciale l'evento

Archiproducts Design Awards e LIT premiano la creatività dell’arch. Venier

Archiproducts Design Awards e LIT premiano la creatività dell'arch. GianPaolo Venier e della lampada da esterni PIN – Urbi et Orbi