Osteria Moderna ad Arezzo e Ristorante Umami a Cortona: il “New Tuscan Style” di Emanuele Svetti

Osteria Moderna ad Arezzo e Ristorante Umani a Cortona: il “New Tuscan Style” di Emanuele Svetti.

Proviamo a ritornare indietro negli anni al tempo in cui, bambini, in auto con le nostre famiglie, si faceva sosta nelle osterie a fianco delle strade più frequentate e si mangiava cibo genuino su tavoli imbanditi con tovaglie a quadri.

Ristorante Osteria Moderna_Arezzo (31)

Osteria Moderna Arezzo

Sono quegli odori e quelle atmosfere che prima ha voluto rievocare l’architetto Svetti nella rivisitazione di Osteria Moderna, all’uscita del casello autostradale di Arezzo.

Questa location si propone concettualmente come una moderna osteria destinata a chi viaggia, senza tralasciare l’opportunità che diventi anche un punto di riferimento per una clientela locale.

Ma come ricreare atmosfere tradizionali in un progetto innovativo? Come reinterpretare in chiave moderna elementi della tradizione?

Nel caso di Osteria Moderna, il colore amaranto è stato il punto di partenza, una particolare tonalità di rosso, caldo e avvolgente, caro alla città di Arezzo

Un tocco di rosso fa più effetto di una secchiata d’acqua, amava ricordare Matisse

spiega Svetti

il rosso attrae, in qualche maniera “attacca”, in poche parole è quanto di meglio esista, per comunicare visivamente, il rosso è il colore dell’energia, ma anche quello del vino tanto caro alla mia terra, è potenza ed emozione; non a caso è anche uno dei colori più amati ad Arezzo.

ll colore da questo punto di vista ha avuto una duplice funzione: quella di creare un ambiente più armonioso e, allo stesso tempo, di modulare la luce nelle varie fasi del giorno per dar spazio ad una penombra estremamente rilassante.

Il progetto gioca infatti sui contrasti tra luci ed ombre, in un “dialogo” che vuol ricordare il romanticismo della luce rarefatta delle candele che si potevano trovare nei casali di campagna.

Ristorante Osteria Moderna_Arezzo

Il lusso per Emanuele Svetti si esprime, oltre che nell’uso di materiali e nella cura maniacale dei dettagli, nell’attenta calibrazione dell’equilibrio delle ombre. Un lusso che non è mai ostentato e che punta a un fascino senza tempo.

A volte è bello stupirsi e lasciarsi inebriare da profumi esaltanti, sapori decisi e colori tipici

ed è su questo concetto che è stato pensato l’involucro del locale. Realizzato come fosse una superficie continua, il pavimento è in resina epossidica, con inserti realizzati in graniglia decorata e ad effetto terrazzo alla veneziana, che creano un mix materico-cromatico anticonvenzionale.

Nella morfologia, come nella ripartizione degli spazi, c’è un richiamo all’osteria tradizionale. Come accadeva in passato, anche all’Osteria Moderna, si viene accolti nell’area “mescita”, che funge da filtro tra chi desidera fermarsi per una breve pausa e chi invece è in cerca di un luogo dove potersi accomodare. Come era tipico delle osterie, la zona ristorazione era nascosta all’occhio del passante, ma soprattutto divisa dall’area bar dove si giocava a carte e si beveva in compagnia. In questo caso, la zona caffetteria è il primo filtro, dotato di angoli che garantiscono comfort anche a chi si ferma soltanto per fare colazione o per un pranzo veloce.

Attraverso un sistema di setti metallici, realizzato su disegno dello studio, si accede quindi all’area ristorante elegante e rarefatta, caratterizzata dal colore uniforme dell’ambiente su cui si integrano, con un uso calibrato, quasi come incisi, elementi metallici ed inserti in cemento.

Ristorante Umami a Cortona

Per la seconda delle esperienze che vogliamo raccontarvi oggi dobbiamo invece lasciarci  ammaliare dalle atmosfere orientali del ristorante Umami.

Siamo a Cortona, citta natale dell’architetto Svetti, all’interno del Parco Monumentale i “Giardini del Parterre” di evidente matrice ottocentesca.

Umami nella cultura Giapponese è il “Quinto Gusto”, il più sofisticato: un punto di partenza, ma anche di arrivo, nell’idea di Emanuele Svetti.

La sfida questa volta e’ data dal combinare la ricerca per una cucina fusion di qualità con un interior design “ruvido”, in alcuni dettagli scarno, ma al tempo stesso spettacolare, giocando sulle contaminazioni tra culture e tradizioni.

Umami

Il progettista ha voluto creare un confronto, per arrivare ad una sinergia con l’ambiente esterno: giustapporre al vecchio il nuovo, così come il liscio al ruvido, il rurale al costruito, il tutto reso possibile attraverso l’uso sapiente di pareti di verde verticale stabilizzato e grandi vetrate che rendono l’ambiente permeabile, luminoso e perfettamente integrato con il verde glauco della vegetazione del parco, in una “naturale continuazione” tra interno ed esterno dell’edificio.

Il ristorante, che si sviluppa su due piani, vede al piano superiore uno spazio interno che dialoga con la terrazza esterna, divisa simbolicamente da un portale rivestito in ottone e dal verde che ricopre il setto murario quasi a simboleggiare il passaggio verso una nuova evoluzione dello spazio interno. Ed è entrando nella terrazza coperta da una struttura in alluminio e vetro, che il visitatore può godere della magnificenza della vista sulla Valdichiana con la sua straordinaria bellezza.

Umami Cortona è un locale suggestivo, l’esempio di come la natura possa incontrare l’architettura creando uno spazio fluidamente permeato da arte e creatività, un’eccellenza nel panorama ristorativo Cortonese.

sponsored
Maria Mele
Maria Mele
After 39 years working in Sales and Communication for one of the most prominent Insurance Group worldwide, I presently dedicate my time to what I like best: fine arts and literature, passionately looking for the beauty that surrounds me.

Related Posts

Tartufi ed escursioni nel resort di lusso del Piemonte a Casa di Langa

Si chiama Casa di Langa ed è il resort di lusso in alta langa voluto dal magnate americano Kyle J. Krause, già noto per essere il proprietario del Parma calcio

Arrivederci a Settembre!!!

Buona Estate, ci ritroveremo a settembre con la nostra newsletter!!!

Una vacanza di lusso sull’oceano al Gran Melia Palacio de Isora a Tenerife

L'hotel è anche la base perfetta per esplorare le numerose attrazioni di Tenerife. Gli esperti del Gran Melia Palacio de Isora sono a disposizione per organizzare esperienze eccezionali per ogni occasione e gusto