”La Follia” La residenza più costosa di Palm Beach

Category:

Conosciuta come la casa più costosa situata a Palm Beach, La Follia è un immobile di oltre 15.000 metri quadrati di superficie: la dimora di lusso perfetta per chi ha uno stile di vita sempre al top e per chi desidera avere tra i propri vicini il presidente Trump.

La Follia Luxury home Palm Beach patio garden design

Questa dimora da $ 100 milioni – La Follia – era la costosa villa dell’erede della banca di investimento e del produttore di Broadway Terry Allen Kramer. Costruita praticamente sul livello del mare, l’incredibile edificio architettonico vanta una spiaggia privata di sabbia, e un terreno erboso che si affaccia sul South Ocean Boulevard, che dà accesso a un grande molo delle barche.

La Follia Luxury home Palm Beach external view garden

Con un design unico, La Follia è l’unico immobile che collega l’Oceano al Lago a Palm Beach, ed è una delle case di lusso più belle dell’isola. Questa moderna casa rinascimentale italiana ricorda il periodo di massimo splendore di Fatio degli anni ’20 di Palm Beach e offre viste mozzafiato sull’Oceano Atlantico e sull’Intracoastal Waterway.

La Follia Luxury home Palm Beach colored sofa window view

Nella casa ogni cosa è glamour a partire dall’ingresso, caratterizzato da un magnifico cancello in ferro battuto, un arco decorato e sculture di elefanti imperiali, che conduce attraverso un baldacchino di alberi di banyan alla “porta-cochere.

Il capanno soleggiato della piscina, fiancheggiata da terrazze a gradoni e un lussureggiante paesaggio di giardini discendenti, incornicia le viste sensazionali della via navigabile Intracoastal e dà la sensazione di una vera villa di campagna italiana. E’ un posto davvero straordinario!

sponsored
Editorial
Editorial
Our editorial staff includes people with different professional backgrounds who share a passion for writing and who want to create and develop a dialogue with their readers and with the world.

Related Posts

Il World Protection Forum non si ferma!

Excellence Magazine Luxury e Kelony, First Risk-Rating Agency, continuano la loro collaborazione al fine di fornire strumenti e contenuti che possano essere un valido supporto per comprendere il vero significato di "rischio", tema quanto mai attuale per gli individui e per le imprese

Guangzhou Circle. Porta di Giada del Terzo Millennio

Progettato dall'architetto italiano Joseph di Pasquale, a sette anni dalla sua inaugurazione il Guangzhou Circle conserva tutta la propria natura iconica e il proprio carattere di landmark building, è entrato nell’immaginario collettivo e popolare della capitale della provincia del Guandong come uno dei simboli identitari della metropoli cinese, vera porta d’accesso meridionale al “regno di mezzo”, ma anche emblema nella dialettica tra Oriente e Occidente.

Constance Halaveli: premiato ai World Travel Award il resort di lusso sostenibile delle Maldive

La sostenibilità di questo resort parte dai materiali utilizzati per la sua realizzazione: tutti caratteristici della zona e con un basso impatto ambientale. Essere accolti e poter soggiornare in un vero “piccolo atollo privato” in mezzo all’Oceano è un lusso che non ci si può lasciar scappare