Milano Gallery Weekend: Fondazione Forma e Contrasto Galleria

Incontriamo Fondazione Forma e Contrasto Galleria.

Da quanto tempo siete sul mercato?

Fondazione Forma e Contrasto Galleria nascono nel 2005.

Il focus di entrambe è esclusivamente sulla fotografia, con una proposta di mostre e opere dei principali artisti italiani e internazionali, così come di artisti emergenti.

Cos’è Fondazione Forma e Contrasto Galleria e come promuove i propri artisti? 

La promozione avviene tramite mostre, partecipazioni a fiere di settore internazionale, pubblicazione di monografie, organizzazione di incontri tra artisti e pubblico.

quali sono oggi gli strumenti usati per avvicinare il proprio pubblico?

Incontri con gli artisti, partecipazione a fiere, comunicazione tramite sito, social media, oltre ai canali tradizionali di stampa, radio, etc. 

Quale autore trattato negli anni è stato più apprezzato dal pubblico?

Tra gli italiani, Gianni Berengo Gardin, Mario Giacomelli, Marco Gualazzini; tra gli artisti internazionali, Sebastião Salgado, Vivian Maier, Richard Avedon, Elliott Erti

MUNICH 1960 – A MASKED MAN PARTICIPATES TO THE CARNIVAL WEARING A FEZ, FAKE NOSE AND HOLDING A TOY-GUN.
MONACO 1960 – ANZIANO CON CAPPELLINO CON LUNA E STELLA DISEGNATE, NASO FINTO E PISTOLA GIOCATTOLO PARTECIPA, COSI’ MASCHERATO, AI FESTEGGIAMENTI DEL CARNEVALE.

Come vede oggi il mercato dell’arte in Italia e in particolare a Milano?

L’interesse dei collezionisti verso la fotografia è in crescita, anche se in termini di vendita, si risente della situazione economica e politica piuttosto incerta.

Milano Gallery Weekend, quali opportunità possono nascere da eventi di questo tipo e quali possono essere gli strumenti che le istituzioni pubbliche possono mettere in campo per sostenere questo tipo di iniziative?

La sinergia di comunicazione e la messa in rete possono aumentare il pubblico di riferimento specifico di ciascuna galleria, creando un trend virtuoso generale. Sicuramente una maggiore attenzione istituzionale a livello di comunicazione in città (affissioni, etc) potrebbe ulteriormente valorizzare queste iniziative.

Quali opportunità possono nascere da eventi di questo tipo e con quale iniziativa aderisce?

Auspicabilmente, un maggior flusso di visitatori e di conseguenza, potenziali collezionisti e nuovi contatti.

ERE59017W00003/15-16
Elliott Erwitt/Magnum Photos

Nello specifico, i nostri spazi in Via Meravigli 5 propongono due mostre:

Fondazione Forma Meravigli: “Davanti a una guerra”, fotografie di Alessio Romenzi ed Emanuele Satolli.

Contrasto Galleria: “Sguardi (Dinamiche del volto)”, una collettiva incentrata sul tema del ritratto con opere di Bill Armstrong, Richard Avedon, Gianni Berengo Gardin, Piergiorgio Branzi, Elliott Erwitt, Federico Garolla, Marco Gualazzini, Sebastião Salgado, Martin Schoeller, Janet Sternburg.

sponsored
Emanuela Zini
My professional life has been marked by several big changes that made me grow as a person and as a leader, develop new skills and mental flexibility, which in turn allows me to face challenges from a different, unique perspective. To me, writing represent a way to communicate with myself and with others. Telling stories and engaging my readers are the challenges that I am currently facing within a wider editorial project.

Related Posts

Librai Antiquari a Venezia

Dal 10 al 12 febbraio al Centro Culturale Palazzo Pisani Revedin la mostra-mercato “Librai Antiquari a Venezia” presenterà per la prima volta nella Serenissima un’eccezionale selezione di rarità

The I.C.E. St. Moritz – Torna il Concorso Internazionale d’Eleganza

Dopo il successo dell'edizione 2022, torna il Concorso d'Eleganza più originale e atteso dell'Engadina: l'I.C.E. St. Moritz, l'evento internazionale che, per un weekend, porterà nella suggestiva cornice del lago ghiacciato di St. Moritz tutto il meglio delle auto d'epoca per la gioia di piloti, collezionisti, appassionati e jet set

BRAFA 2023: grande entusiasmo per la 68a edizione di Brafa

Questa 68a edizione è stata accolta con grande apprezzamento da collezionisti e amanti dell'arte, per la qualità delle 130 gallerie internazionali partecipanti, la bellezza degli stand